Home Ambiente Quintali di rifiuti abbandonati nel Crostolo rinvenuti a Reggio Emilia

Quintali di rifiuti abbandonati nel Crostolo rinvenuti a Reggio Emilia

“C’è stata questa mattina – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emlia – la pulizia del T. Crostolo nel tratto cittadino compreso fra il Gattaglio e il cimitero monumentale, grazie alla partecipazione dei cittadini del quartiere, del Centro Sociale Gattaglio e del Gattaglio’s Pub. Circa una quarantina di persone hanno ripulito l’alveo del Crostolo e le sponde e, come ogni volta che si realizzano iniziative di questo tipo, non sono mancate le sorprese. Oltre infatti alle immancabili bottiglie di plastica e di vetro, sono stati raccolti rifiuti domestici, una bicicletta praticamente integra, un ipad, alcune onduline probabilmente in eternet e anche quattro targhe di auto. Sotto al cimitero monumentale sono state scaricate ladipi in marmo, che negli anni si sono stratificate, rinvenimento macabro e non certo bello a vedersi, ma almeno non inquinante. Il parcheggio di via S. Beretti è invece utilizzato per fare il cambio olio alle auto e per riparzioni varie, visto il rinvenimento di taniche contenenti olio motore e parti meccaniche di vetture sulla sommità arginale del torrente. E’ solo con l’aiuto dei cittadini – a cui vanno tutti i nostri ringraziamenti – conclude Becchi, se possiamo periodicamente fare delle pulizie del Crostolo, vissuto da molte persone indubiamente più come discarica che come effettivo corso d’acqua”.

Per chi vollesse approndire queste tematiche ambientali e tutelare il proprio territorio, giovedì 11 aprile alle 21 a Reggio, parte un nuovo corso di formazione per Guardie Ecologiche Volontarie. Per informazioni si può contattare lo 0522.431166 o info@legambientereggioemilia.it