Home Reggio Emilia Marciapiede e asfalti nell’isolato di via XXV Aprile a Vezzano sul Crostolo

Marciapiede e asfalti nell’isolato di via XXV Aprile a Vezzano sul Crostolo

Si sono conclusi in questi giorni i lavori di messa in sicurezza e riorganizzazione della viabilità dell’isolato di Via XXV Aprile a Vezzano sul Crostolo. Progetto atteso da anni che ha visto finalmente il suo completamento.

Gli interventi sono consistiti nella costruzione di un nuovo marciapiede lungo la Strada Statale 63 tra i due sbocchi della via, opera della lunghezza di oltre 100 metri. In accordo con i privati si è proceduto inoltre alla messa in sicurezza dell’area con una nuova recinzione nel lato monte.

Questo percorso permette agli studenti e alla popolazione di raggiungere in sicurezza la fermata dell’autobus e il parcheggio della Pinetina.

“Prosegue con queste opere la messa in sicurezza di quartieri realizzati molto tempo fa – ha dichiarato il Sindaco Mauro Bigi. – Le modifiche degli stili di vita e del traffico hanno imposto nuove necessità. In questo caso si tratta anche di un miglioramento estetico dell’intera area della Pinetina; il cui parcheggio è stato razionalizzato e aumentato nei servizi proprio in questi anni, attraverso nuova illuminazione, area sosta camper, isola ecologica, riorganizzazione funzionale e pannelli informativi. Rimane solo l’accesso in sicurezza a Via del Lupo che lascio da realizzare alla prossima Amministrazione”.

Questo marciapiede proseguirà progettualmente verso Vezzano a seguito di urbanizzazioni in via Campo Bignano.

L’intervento complessivo, del costo di oltre 50.000€, ha riguardato anche la messa in sicurezza di tutta Via XXV Aprile tramite asfaltatura di oltre 1000 m² di strade, visto l’eccessivo degrado delle stesse.