Home Bologna Sasso Marconi: le celebrazioni per il 74° anniversario della Liberazione

Sasso Marconi: le celebrazioni per il 74° anniversario della Liberazione

Giovedì 25 aprile la città di Sasso Marconi celebra il 74° anniversario della Liberazione con una serie di eventi organizzati in collaborazione con ANPI (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) e gruppo25aprile.

Il programma prevede la commemorazione di partigiani e antifascisti caduti per mano dei nazisti (nella mattinata), e un ricco pomeriggio di eventi nella centrale Piazza dei Martiri della Liberazione. Si comincia alle 16 una staffetta di lettura sui valori dell’Unione Europa per voce dei giovani lettori di ANPI e si prosegue con l’arrivo in piazza delle staffette podistiche dai luoghi degli eccidi, la deposizione di una corona a ricordo dei nostri Caduti e l’intervento dell’oratore ufficiale: il giornalista, scrittore e conduttore radiofonico Luca Bottura.

Completa il programma del pomeriggio la staffetta musicale che parte alle 18 con musiche e balli popolari a cura dell’associazione della “Furlana” e prosegue alle 19 con il concerto dei “Fake Jam” band che, ispirandosi ai grandi artisti del genere funk e acid jazz, propone brani in lingua inglese che offrono una rivisitazione in chiave moderna della musica funk e fusion.

In serata, infine, ci si sposta al Cinema comunale per la proiezione del docufilm “Narrazione di una strage”: si tratta del documentario dedicato al “Cantiere 2 Agosto”, il progetto teatrale realizzato il 2 agosto 2017 per il 37° anniversario della strage alla stazione di Bologna.
La proiezione sarà preceduta da un momento di spettacolo (basato sulla narrazione della vita di alcune delle vittime) e dalla presentazione del progetto a cura della ricercatrice storica Cinzia Venturoli e di Matteo Belli, regista del docufilm. Appuntamento alle 21 al Cinema comunale – ingresso gratuito.