Home Carpi Carpi, un progetto anti zanzare e pappataci nelle scuole di Quartirolo

Carpi, un progetto anti zanzare e pappataci nelle scuole di Quartirolo

I residenti e i titolari delle attività produttive/commerciali della zona di Quartirolo a Carpi sono invitati ad un incontro che si terrà giovedì 9 maggio alle ore 17.30 nella sala del circolo anziani Graziosi di via Sigonio. Verrà presentato nell’occasione il progetto Adotta una scuola per la lotta a zanzare e pappataci a favore dei più piccoli e che riguarda la scuola d’infanzia Meloni e l’asilo nido Pollicino. Interverranno amministratori pubblici, dirigenti dell’Azienda Usl e del C.E.A.S. Terre d’Argine.

Si tratta di un progetto pilota proposto dalla Regione Emilia-Romagna-Dipartimento di Sanità, al fine di sensibilizzare tutti i residenti e i titolari delle attività produttive/commerciali presenti nella zona di via Meloni di Quartirolo sul tema zanzare. Nello specifico si chiederà a tutti l’impegno di mettere in atto i comportamenti finalizzati al contenimento della diffusione di questi insetti, al fine di tutelare e far vivere meglio anche i bambini che frequentano le scuole e le aree cortilive annesse.

Il progetto sarà attuato nel mese di giugno con la collaborazione del C.E.A.S., delle Guardie Ecologiche Volontarie e degli studenti del Liceo Fanti in alternanza Scuola-Lavoro: questi andranno a visitare porta a porta tutte le famiglie e le attività produttive e commerciali presenti nel quartiere per fornire le informazioni sul tema nonché per lasciare il kit campione omaggio per effettuare i trattamenti larvicidi.