Home Appuntamenti Dal 15 al 18 maggio torna la Fiera di Mirandola

Dal 15 al 18 maggio torna la Fiera di Mirandola

Si svolgerà dal 15 al 19 maggio la 215esima Fiera Campionaria di Mirandola con un nutrito programma di iniziative. Saranno cinque giorni veramente intensi con eventi, incontri, cultura, sport e gastronomia; una grande area commerciale con oltre 100 espositori, il tradizionale luna park, i due palchi spettacolo e le tante iniziative che animeranno le vie e le piazze della città. Alberto Tura, amministratore delegato dell’Accento srl (azienda che si è occupata per conto dell’Amministrazione comunale della segreteria organizzativa dell’evento) presenta così i principali spettacoli che tutte le sere animeranno la kermesse: «La cerimonia d’inaugurazione, che si terrà mercoledì 15 maggio alle ore 20 in piazza Costituente, darà il via a una “cinque giorni” di spettacoli e intrattenimenti capaci di coinvolgere l’intero centro della città e renderlo protagonista per le tante persone che ci attendiamo».

A Beppe Braida, storico comico di Zelig, il compito di calcare per primo, mercoledì 15 maggio, alle 21.30, il grande palco coperto allestito per l’occasione in piazza Costituente. Quasi in contemporanea, alle 21, il palco di piazza Marconi vedrà l’esibizione della compagnia Quelli della Roncole 2 che porteranno in scena “Chiuso per ferie”, commedia dialettale di grande coinvolgimento. Ancora alle 21, presso La Botteghina di viale Cinque Martiri, “I vinili di Peedoo, emozioni balcaniche”. Sempre mercoledì 15 maggio, alle 18, Foyer del Teatro, “60 anni di Lapam” con premiazione di aziende locali e alle 18.30 in via Volturno, presso La Bottega di Giorgio Morselli, inaugurazione mostra di stampe antiche.

Giovedì 16 maggio, ore 18.30, presso la sala di via Posta, messa del patrono presieduta dal vescovo Fancesco Cavina. Alle 21.30, il palco di piazza Costituente propone un chitarrista che non ha bisogno di presentazioni: Federico “Fede” Poggipollini, già chitarrista dei Litfiba, da sempre braccio destro di Ligabue in tutti i suoi tour negli stadi. A Mirandola Poggipollini presenterà un nuovo progetto “acoustic session”. Il palco di piazza Marconi ospiterà alle 21 la finale di Mirandola Rock a cura della Fondazione scuola di musica Andreoli, mentre piazza Garibaldi dalle 21 accenderà i riflettori per una sfilata moda mare e l’animazione del gruppo Extras, evento organizzato da merceria Battaglia e Le Petit Cafè. Sempre alle 21, presso La Botteghina di viale Cinque Martiri, concerto dei “Numero Uno”, band in acustico con musica italiana.

Venerdì 17 maggio in piazza Costituente, ore 21.30, concerto pop e rock della scuola di musica Andreoli con “Rock in progress”, mentre in piazza Garibaldi, presso Le Petit Cafè dalle 19.30, un aperitivo in musica ricordando Lucio Dalla attraverso le note di Lalo Cibelli, suo storico collaboratore. Les Arts Show sarà sul palco di piazza Marconi alle 21.30 e, sempre alle 21.30, Sir K a La Botteghina di viale Cinque Martini. Alle 19, Foyer del Teatro Nuovo, “Vexpo 2019. Vernissage: il viaggio, dall’esperienza all’esposizione” a cura del Luosi Pico di Mirandola e del lycée Michelis di Amiens.

Sabato 18 maggio un nome su tutti: Renato Pozzetto sul palco di piazza Costituente dalle 21.30. Dal suo periodo in coppia con Cochi Ponzoni agli oltre 100 film comici che hanno sbancato al botteghino negli anni ’80 e ’90. Pozzetto si racconterà per la gioia della platea con un finale che…possiamo sicuramente dire, farà felice il pubblico presente. Ancora animazioni e musica in tutto il centro con i balli ottocenteschi in abiti d’epoca a cura della Società di Danza Ottocentesca (palco piazza Marconi ore 18), le danze latino americane con Onda Latina e Latino Selvaggio (palco di piazza Marconi ore 21) e la cover band Amici di Ieri in via Verdi, ore 21, con le bellissime canzoni degli anni ’60, ’70 e ’80.

Domenica 19 maggio gran finale della 215esima edizione della Fiera. Sul palco di piazza Costituente si svolgerà la sfilata di “Davide e Nara stilisti dell’acconciature e dell’estetica” e a seguire la meravigliosa voce di Barbara Cola (sempre sul palco di piazza Costituente ore 21.30), profonda e inconfondibile interprete della canzone italiana con il brano “In amore”, cantato in coppia con Gianni Morandi a San Remo. Sul palco di piazza Marconi, dalle 17, “Il Re Leone” estratto del saggio annuale della scuola Artedanza e dalle 19 “Alice nel Paese delle Meraviglie” estratto del saggio annuale della scuola Asd Khorovodarte. In via Pico, dalle 17.30, “Bande Insieme” esibizione musicale a cura della filarmonica Andreoli mentre in via Verdi, ore 21, ci sarà l’animazione inconfondibile di Alberto Guasti con musica, ospiti e tante risate. Sempre alle 21, ma sul palco di piazza Marconi, “Let’s fashion” sfilata di moda a cura del Galilei, sezione Moda.

«Insomma– conclude Tura – un programma ambizioso, desideroso di bissare e migliorare le precedenti edizioni in cui le presenze registrate in tutto il centro furono decisamente importanti. Desidero assolutamente rivolgere un grazie anche a tutte le attività non profit del Comune che, a vario titolo saranno presenti nel circuito della Fiera. Per loro un palco spettacolo dedicato in piazza Marconi, un’area sport in piazza Castello e un villaggio delle associazioni realizzato in via Cavalotti». Nell’area sport di piazza Castello si svolgeranno, per tutta la durata della Fiera, esibizioni e manifestazioni sportive. Sarà anche allestita un’area street food in cui saranno presenti con propri stand associazioni di volontario che devolveranno il ricavato per fini benefici.

Il programma completo e più dettaglio della Fiera può essere scaricato dal sito del Comune (www.comune.mirandola.mo.it).