Home Modena Il team Ride High del progetto TACC Unimore sul palco del Fifteen...

Il team Ride High del progetto TACC Unimore sul palco del Fifteen Seconds Festival in Austria

Gli studenti dei sette team del progetto TACC – Training for Automotive Companies Creation di Unimore sono appena rientrati da una missione di due giorni a Graz, in Austria guidati dal prof. Tiziano Bursi, Direttore Scientifico del progetto insieme al prof. Luigi Rovati e accompagnati dai manager dell’azienda AVL, partner di TACC.

Nel corso della trasferta i team di Unimore hanno partecipato al Fifteen Seconds Festival, festival internazionale di business, innovazione e creatività che dal 2014 si tiene ogni anno nella città di Graz, dove il team Ride High ha avuto l’occasione di presentare la propria business idea nella sezione Startup. L’idea è quella di connettere i motociclisti attraverso sistemi di infotainment integrati e sicuri che facilitano l’accesso alle informazioni del proprio smartphone.

Il Fifteen Seconds richiama da tutto il mondo persone curiose di condividere le proprie conoscenze, guidare cambiamenti positivi e modellare il futuro. Quest’anno hanno partecipato al Festival circa seimila persone.

TACC è un progetto che forma gli studenti all’imprenditorialità, in un percorso d’eccellenza basato su esperienze concrete e specifico per il settore automotive, in ottica interdisciplinare.

Il team Ride High è composto da Daniela Florencia Fardello, Marco Di Mola, Antonino Giammalva e Tommaso D’Angelo, studenti del Dipartimento di Economia Marco Biagi, del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” e di Giurisprudenza.

Daniela Florencia Fardello – è iscritta al corso di International Management di Unimore

Marco Di Mola – è iscritto al corso di Ingegneria del Veicolo di Unimore

Antonino Giammalva – è iscritto al corso di Advanced Automotive Engineering – MUNER di Unimore

Tommaso D’Angelo – è iscritto a Giurisprudenza di Unimore