Home Appuntamenti Premio via Emilia, La Strada dei Cantautori: primo appuntamento Lunedì 17 Giugno...

Premio via Emilia, La Strada dei Cantautori: primo appuntamento Lunedì 17 Giugno a Castelfranco Emilia

Il Premio via Emilia la strada dei cantautori, edizione 2019 riparte da Castelfranco Emilia, il concorso nato dalla constatazione del grande “peso” che ha la musica cosiddetta “leggera”, e la grande ricchezza di artisti presenti in Emilia Romagna e a Modena in particolare, tanto da poter considerare la musica un prodotto tipico dei nostri territori.  Il progetto è rivolto in particolare alle nuove generazioni di cantautori; cantanti singoli o gruppi musicali, e si prefigge lo scopo di far conoscere e di offrire opportunità di crescita a nuovi talenti.

Siamo convinti che la musica dal vivo, che è stata la caratteristica e la fortuna delle nostre zone sia ancora oggi, alla faccia dei talent show, la via maestra per fare musica e far diventare una passione qualcosa di più.

Il Premio Via Emilia, la strada dei cantautori, offre la possibilità a giovani concorrenti di essere accompagnati da musicisti professionisti e di poter esprimere al meglio le proprie idee musicali oltre ad esibirsi in contesti prestigiosi. Per partecipare al concorso è stato necessario presentare, oltre ad un brano a libera composizione un brano che abbia come riferimento specifico nel testo, la Via Emilia e il suo territorio.

Nella prima serata, di Castelfranco Emilia i giovani selezionati che si esibiranno saranno:

Andrea Casini, Davide Turci, Walter Ganzerli, Sara Marri, Guido Fontana.

La serata organizzata dall’Associazione Carmina et Cantica sarà condotta da Beatrice Bianco, membri della giuria, Marco Barbieri, Marco Dieci, Stefano Seghedoni, Roberto Alperoli, Luigi Giuliani, e Pietro Pazzaglini.

In ogni serata verranno ospitate personalità della “via Emilia” della canzone, che racconteranno la loro storia ed esperienze in campo musicale.

Alla serata di CASTELFRANCO EMILIA, Iskra Menarini cantante, storica vocalist di Lucio Dalla

Iskra Menarini

L’incontro che le cambia la vita è quello con Lucio Dalla, nel 1984. Una lunga collaborazione che la porta in giro per il mondo.

Per 26 anni Iskra affianca Lucio nei dischi, nelle tournée, in molti video musicali (Ciao, Attenti al lupo, Lunedì e tanti altri) nelle trasmissioni televisive (la bella e la bestia, Taratatà, Taxi, L’angolo del cielo) e naturalmente in Tosca amore disperato dove Lucio le ritaglia il ruolo di Sidonia la veggente, un personaggio particolare, bello e amato dal pubblico, sicuramente originale. E’ Iskra che si è inventata ogni movimento, ogni respiro, ogni magia di Sidonia, ed è grazie a tanto lavoro che questo personaggio è diventato  così particolarmente amato dal pubblico.

Per rimanere con Lucio Iskra abbandona ( dopo un breve periodo)  il ruolo di insegnante nella famosa trasmissione “Amici” di Maria De Filippi.

La sua lunga esperienza in campo artistico e la vicinanza ad una delle più grandi stelle della musica dell’Emilia Romagna, Lucio Dalla potrà offrirci storie, idee, consigli oltre ovviamente al poter sentire la sua splendida voce.