Home Economia Rc Auto: nuovo caro-polizze

Rc Auto: nuovo caro-polizze

Nuova ondata di rincari per le ariffe Rc Auto. Secondo gli ultimi dati resi noti dal Ministero
delle Attività Produttive riguardanti il secondo trimestre dell’anno, infatti, fra settembre e ottobre un buon lotto di compagnie provvederà ad una revisione al rialzo delle proprie tariffe. Intanto, ad agosto, c’è già chi ha ritoccato verso l’alto i prezzi delle polizze, anche del 50%.

A sopportare gli aumenti previsti per l’inizio di autunno, saranno soprattutto i proprietari dei ciclomotori, per i quali sono previsti rincari fino al 15%.
Sul problema dell’Rc Auto l’esecutivo
non intende percorrere la strada di un blocco delle tariffe, e affida alla riforma del settore una nuova regolamentazione della materia. Lo afferma il sottosegretario all’Economia, Mario Valducci, ricordando che il governo ”ormai da mesi, da
gennaio” esamina la questione. ”Stiamo discutendo – sottolinea Valducci – il Parlamento ha
già predisposto una riforma che, se non abbassa automaticamente le tariffe, sicuramente pone in essere un loro adeguamento: il Governo valuta attentamente la questione”. ‘Sicuramente ci sono stati degli aumenti – osserva il sottosegretario – ma non del 20-25 per cento come ha detto qualcuno. Anche perchè ora esistono tanti profili tariffari per
ogni categoria, che le soluzioni possibili sono molto
diversificate. Nel secondo trimestre – conclude Valducci – i rincari sono stati comunque meno marcati” rispetto al periodo immediatamente precedente.