Home Musica Concerti per raccogliere fondi a favore di orfani rumeni

Concerti per raccogliere fondi a favore di orfani rumeni

Dalla musica, e più in generale dal mondo dell’arte, un aiuto per dare una casa a cento bambine e bambini orfani rumeni. E’ questo, infatti, l’obiettivo della raccolta di fondi lanciata da due organizzazioni di volontariato, Modena Amica dei Bambini Onlus e Kiwanis International Club Modena, con la collaborazione del Circolo degli Artisti di Modena.


A Brâila, nel sud della Romania, alle foci del Danubio, le suore Clarisse francescane missionarie del Santissimo Sacramento da alcuni anni ospitano e assistono in una piccola casa otto bambine orfane. Le suore aiutano anche tante famiglie bisognose della città e tanti ragazzi che vivono in strada (nella città sono quasi duemila) in condizioni drammatiche, spesso malati di Aids e vittime di varie forme di sfruttamento. Del gruppo di missionarie fa parte anche Suor Lidia Golinelli, originaria di Mirandola, che anche recentemente ha lanciato un appello per questi bambini. Una risposta importante è arrivata dall’Antoniano di Bologna che finanzierà la costruzione a Braila di una struttura che ospiterà inizialmente cinquanta bambine e bambini orfani e che ne potrà accogliere fino a cento. La casa-famiglia sarà costruita entro il 2003 e si chiamerà “Casa del Sorriso di Mariele”, sarà quindi intitolata a quella che fu per oltre quarant’anni la direttrice del Piccolo Coro.
Alle iniziative già sviluppate nei mesi scorsi, da oggi, domenica 25 agosto, si aggiunge una rassegna di quattro concerti che, con il patrocinio della Provincia di Modena, avranno come protagonista Adam Fellegi, pianista ungherese di fama internazionale.
Questo pomeriggio alle ore 17,30, l’artista si esibisce a Polinago presso la Podesteria del Castello di Gombola; venerdì 30 agosto (ore 18,30) nel teatro di Pievepelago, nell’ambito del Premio letterario Frignano, con la partecipazione del tenore Roberto Brugioni.
All’appuntamento di lunedì 2 settembre (ore 21) a Modena, nella chiesa di San Paolo, in via Selmi, è prevista anche la partecipazione del baritono Claudio Mattioli. La rassegna si conclude martedì 3 settembre (ore 21) a Mirandola nella Sala Granda del Comune.
Ai concerti di Fellegi farà seguito giovedì 14 settembre a Modena (Teatro Sacro Cuore, ore 21) lo spettacolo lirico-musicale in costume “Amarcord”, nato un anno fa da un’idea del baritono modenese Claudio Mattioli e grazie ad altri giovani artisti di talento che condividono gli obiettivi di Modena Amica dei Bambini e del Kiwanis International. “Amarcord” ha già riscosso successo in Italia e in Ungheria ed è stato rappresentato in alcuni teatri della provincia, ma è la prima volta che va in scena a Modena. Tra gli artisti il tenore di Pievepelago Roberto Brugioni e il soprano Maria Luigia Borsi che Andrea Bocelli ha voluto con sé in una recente tournée.
Per contribuire alla raccolta di fondi si può effettuare anche un versamento sul conto corrente n° 892968 della Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Agenzia di Viale Amendola – intestato a Modena Amica dei Bambini Onlus – ABI 05387 CAB 12902 – con la causale “Suor Lidia Romania”.