Home Musica Vignola: nasce ‘Centro del bel canto’

Vignola: nasce ‘Centro del bel canto’

E’ nato a Vignola il ‘Centro universale del bel canto’ che ha come docenti due tra i massimi esponenti della lirica mondiale: il soprano Mirella Freni, che ha cominciato il corso il 4 novembre e il basso Nicolai Ghiaurov che invece dara’ il via alle lezioni il 4 dicembre.

L’evento culturale – promosso dal Comune di Vignola, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vignola e dalla cooperativa ‘Musica e Servizio’ di Modena – e’ rivolto alle nuove leve della lirica, che si troveranno a contatto diretto con l’esperienza tecnica, artistica e umana di alcuni tra i piu’ affermati artisti del panorama internazionale.
Sede del Centro – presentato nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche la Freni e Ghiaurov – e’ il complesso storico della Rocca e di Palazzo Boncompagni, edificio cinquecentesco che si affaccia sulla Piazza dei Contrari dove si trova anche la scala a chiocciola dell’architetto Jacopo Barozzi, detto il Vignola.
Al corso partecipano 13 giovani provenienti da vari paesi e sono gia’ in possesso di un diploma di Conservatorio. ”Sono molto felice di insegnare il bel canto proprio a Vignola – ha detto Mirella Freni – in un ambiente ideale e silenzioso, a contatto con giovani talenti”.