Home Economia Fisco: contribuenti alla cassa, ultimi giorni per l’Ici

Fisco: contribuenti alla cassa, ultimi giorni per l’Ici

Nuova chiamata alla cassa per i contribuenti italiani. Dopo l’acconto Irpef e Irpeg, scaduto il 2 dicembre, è ora la volta del saldo dell’ Ici. Il conto alla rovescia è iniziato e riguarda tutti i possessori di immobili che entro venerdì 20 dicembre dovranno aver versato il ”saldo” 2002 dell’ imposta. E’ in questa occasione che bisognerà fare i calcoli tenendo conto delle novità introdotte per aliquote o detrazioni da parte dei Comuni.

Per i contribuenti residenti all’ estero, inoltre, l’appuntamento è l’unico di tutto l’anno mentre i contribuenti dei comuni danneggiati nei mesi scorsi da alluvioni o terremoti, se rientrano nelle tipologie previste dal ministero dell’Economia, potranno rinviare il pagamento fino al primo aprile 2003.

COME SI PAGA:
Normalmente si paga entro giungo l’acconto e dal primo al 20 dicembre il saldo. E’ possibile anche effettuare il versamento in un’unica soluzione entro il termine previsto per l’acconto, applicando le aliquote e le detrazioni stabilite dal Comune per l’anno in corso. Se si posseggono più case o box nello stesso Comune, basterà un unico versamento per la tassa complessivamente dovuta.
Se si posseggono invece immobili situati in Comuni diversi è necessario effettuare distinti versamenti per ogni Comune. Per pagare occorrono i nuovi bollettini in euro rintracciabili sia alle Poste che presso il
concessionario della riscossione, o ancora agli sportelli delle banche convenzionate.