Home Economia Modena: aree comunali cedute per oltre 4 mln di euro

Modena: aree comunali cedute per oltre 4 mln di euro

Con un entrata per le casse comunali pari a 4 milioni 461 mila e 915 euro, si è chiusa la gara con cui il Comune di Modena ha ceduto a tre diverse società private altrettanti lotti di terreno edificabili situati uno a Cognento, l’altro a San Damaso e il terzo a Villanova.

Il primo dei tre lotti, relativo alla parte privata del Peep 51 di Cognento è di circa 1500 metri quadrati. Messo in gara a un prezzo base di 587 mila euro è stato aggiudicato per 810.720 euro alla Procasa scarl di Modena.

Il secondo lotto, situato a San Damaso tra via del Gaggiolo e via dei Glicini, con una superficie di oltre 8 mila metri, posto in vendita a 2 milioni e 170 mila euro, è stato aggiudicato per 2 milioni e 789 mila euro alla ditta Rigenti spa di Modena.

Il terzo lotto di oltre 2500 metri, relativo alla parte privata del Peep numero 42 di Villanova, posto in vendita a 845 mila euro, è stato aggiudicato alla Cooperativa edilizia Unioncasa di Modena per 871 mila 195 euro.

Queste dismissioni, rientrano nel più vasto piano approvato nel 2001 dal consiglio comunale.
Gli introiti saranno tutti destinati al piano investimenti del Comune che nel 2002 raggiungerà la cifra di 84 milioni di euro.