Home Economia Auto Gpl: a ruba gli incentivi per trasformare autoveicoli

Auto Gpl: a ruba gli incentivi per trasformare autoveicoli

Già agli sgoccioli gli incentivi del ministero dell’Ambiente per trasformare a gas i veicoli
immatricolati tra il 1988 ed il 1995. Secondo quanto spiegato alla Mobility Conference Exhibition dal Consorzio Gpl-autotrazioni, la prima tranche di incentivi (circa 9.500.000 euro), riservata ai veicoli non catalizzati immatricolati tra l’ 88 e il ’92, è esaurita dal 10 giugno 2002.

La stessa campagna è ripartita dal 20 dicembre 2002 con una differenza: i veicoli che possono usufruire dell’incentivo sono quelli immatricolati
tra l’88 e il ’95.

Il fondo disponibile di 4.758.118,00 euro è stato però praticamente ‘bruciato’ in tempi record.
A causa del grande numero di richieste pervenuto – si legge in una nota del Consorzio – per poter stimare con precisione l’eventuale fondo ancora disponibile, a partire dal 14 gennaio 2003, le prenotazioni presso le officine che hanno aderito all’iniziativa sono state ‘congelate’.