Home Economia Unioncamere: export Emilia Romagna ai raggi X

Unioncamere: export Emilia Romagna ai raggi X

Commercio estero e quote di mercato. La mappa della competitività provinciale in uno studio di Unioncamere Emilia-Romagna.

Crescono di più le province, specie al sud, che hanno avuto insediamenti di imprese export-oriented. Venezia, Padova e Reggio Emilia le province che acquisiscono nuove quote di mercato. Aumentano in percentuale le esportazioni verso i mercati emergenti dell’Europa Centrale ed Orientale. In crescita l’area del Mediterraneo. Interessante la prospettiva dell’America Latina.

Tra i principali partner commerciali degli Stati Uniti e del Canada, guadagnano nuove quote di mercato anche Modena e Reggio Emilia (piastrelle e lastre in ceramica).
Numerose anche le province che acquisiscono nuove quote di mercato in America latina; tra queste Reggio Emilia (apparecchi per uso domestico).

Tutto lo studio è disponibile sul sito Starnet-Unioncamere.