Home Cronaca Sono 2 operai di Toano quelli ustionati ieri a San Francesco

Sono 2 operai di Toano quelli ustionati ieri a San Francesco

Momenti di paura nell’infortunio sul lavoro, di cui abbiamo riferito ieri,
a Sassuolo. Due operai di 31 e 33
anni, di Toano, sono rimasti ustionati
al volto, uno in maniera più seria, a causa di un incendio
avvenuto in una conduttura del gas.


Verso le 15.30 i due operai, dipendenti di una ditta che sta
compiendo lavori per conto della municipalizzata Sat, assieme a
un terzo collega stavano effettuando lavori su una condotta di
distribuzione del gas in via S. Francesco, a poca distanza dal
commissariato. Per cause in corso di accertamento (forse per la
rottura di uno dei palloni di intercettazione) si è avviato un
incendio e due degli operai sono stati investiti al viso dalle
fiamme alte tre metri. Sul posto si sono recati i vigili del
fuoco di Sassuolo e di Modena, che sono intervenuti con uno
speciale schiumogeno, la Polizia municipale e i mezzi di
soccorso sanitario.

I due operai sono stati trasportati dapprima all’ospedale di
Sassuolo, quindi al centro grandi ustionati di Parma. Secondo
quanto risulta, il 31enne è stato medicato e dimesso, il
collega invece è stato ricoverato con ustioni di primo e
secondo grado. I tecnici Sat sono riusciti a tamponare la
fuoriuscita di gas e ad evitare un’esplosione.