Home Viabilità Nuovo look per via dell’Abate e via Mazzoni a Modena

Nuovo look per via dell’Abate e via Mazzoni a Modena

Si sono conclusi dopo circa un anno i lavori di manutenzione straordinaria compiuti in via Nicolò dell’Abate e viale Mazzoni. L’intervento, costato complessivamente 580.000 euro, di cui 290.000 euro cofinanziati dalla Regione Emilia Romagna, è stato realizzato dalle ditte Crovetti Dante (Pievepelago) e Turchi Cesare (Rubiera). Nella stessa zona, alla fine del 2003, è stato attivato anche un parcheggio multipiano di proprietà privata, e che dispone di 114 posti auto, offerti a pagamento.

Obiettivo del progetto era quello di riqualificare l’area limitrofa al cavalcavia Mazzoni e a piazza Dante e ciò ha preceduto un intervento più ampio di sistemazione del cavalcavia finalizzato a migliorare gli spostamenti in sicurezza dei pedoni e dei ciclisti fra la zona della Crocetta e il centro città.

In concreto, le opere previste in via dell’Abate e in viale Mazzoni sono state le seguenti: realizzazione di percorsi ciclo-pedonali (larghi 2,5-3 metri), rifacimento della pavimentazione stradale, rifacimento delle fognature e dei servizi, miglioramento, potenziamento ed estensione dell’illuminazione pubblica esistente, installazione di quattro telecamere a fini di sicurezza, sistemazione delle aree di sosta, riqualificazione delle aree verdi e installazione dell’irrigazione automatica.

È interessante notare che è stato utilizzato asfalto per la pavimentazione stradale, cubetti di granito per gli attraversamenti stradali e ciclo-pedonali e marmette di cemento per i percorsi ciclo-pedonali.
Questi ultimi e gli attraversamenti sono posti poi a una quota superiore rispetto a quella stradale (circa 10 centimetri più in alto) nell’intento di moderare la velocità veicolare e garantire una maggiore sicurezza per tutti.
I tratti di piste ciclabili realizzati si inseriscono nel sistema dei collegamenti già esistenti, favorendo un migliore accesso al centro storico dalla periferia: nello specifico si tratta delle piste ciclabili già presenti in via Menotti/Nonantolana e in viale Reiter/Divisione Acqui.