Home Formula 1 Formula 1: di nuovo scintille tra Montoya e Schumi

Formula 1: di nuovo scintille tra Montoya e Schumi

Dopo un periodo di
sostanziale pace, sono tornate le scintille polemiche tra Juan
Pablo Montoya e Michael Schumacher. E’ successo nel dopo gara a
Imola, dove il pilota colombiano ha accusato Schumacher di
essere stato “sleale”.

Secondo Montoya, subito dopo la
partenza Schumacher gli avrebbe impedito di superarlo
costringendolo alla curva 3 del circuito di Imola ad andare
sull’erba. “Michael – ha affermato Montoya – ha avuto una
cattiva partenza. Ho cercato di superarlo ma lui mi ha chiuso
due volte e quando ci ho riprovato mi ha spinto sull’erba. Sono
molto seccato perché questo non è un modo leale di correre”.
Al punto che, dopo aver tagliato il traguardo, Montoya si è
affiancato alla Ferrari di Schumacher e con un gesto (cioé
puntando il suo indice contro il casco all’altezza della tempia)
gli ha chiesto: “Sei matto?”.

Alla polemica innescata da Montoya Schumacher non ha quasi
voluto replicare: “Credevo che ti fossi avvicinato per farmi le
congratulazioni”, gli ha detto rivolgendosi a lui pubblicamente
in sala stampa. Seccatissima la replica del colombiano: “Non ci
penso proprio”.
Più tardi Schumacher commentando l’episodio con i
giornalisti ha detto: “In pista ognuno è libero di reagire
come vuole”.