Home Scuola Università: 648 i posti sui corsi di laurea in Medicina e Chirurgia

Università: 648 i posti sui corsi di laurea in Medicina e Chirurgia

Definiti i tetti di ammissione per i corsi di laurea dell’area medico-sanitaria. Saranno 648 i posti complessivamente disponibili sui 13 corsi di laurea proposti dalla facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Una quota di essi (29) riservata a studenti extracomunitari non residenti in Italia. Per l’accesso dovrà essere superata una selezione.

Le domande di partecipazione al test di ammissione dovranno pervenire entro il 31 agosto per i corsi di laurea delle Professioni sanitarie e per i corsi di laurea specialistica a ciclo unico in Medicina e chirurgia (6 anni) e in Odontoiatria e protesi dentaria (5 anni). Solo per la laurea specialistica in Biotecnologie mediche la scadenza è posticipata al 10 settembre.

Sui 13 corsi che compongono quest’anno l’offerta didattica della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, comprendente 10 corsi di laurea triennale per le Professioni sanitarie e 3 corsi di laurea specialistica, tra cui quelli a ciclo unico in Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria, il ministero ha complessivamente disposto che Modena e Reggio Emilia possano accogliere fino a 619 matricole italiane, comunitarie od extracomunitarie regolarmente soggiornanti in Italia.
Altri 29 posti saranno riservati, secondo le previsioni dei rispettivi bandi, a studenti extracomunitari non residenti in Italia.
Il corso di laurea in Medicina e chirurgia, inoltre, – come da specifico bando del ministero della Difesa – sarà sede formativa per 33 futuri medici dell’Esercito che frequentano l’Accademia Militare di Modena.