Home Scuola Scuola: a Modena ancora 19 materne senza insegnanti

Scuola: a Modena ancora 19 materne senza insegnanti

Sono ancora 19 le sezioni modenesi di scuola d’infanzia senza insegnanti con 450 bambini un po’ in tutta la Provincia che nel prossimo anno scolastico rischiano di non avere il servizio nonostante i Comuni, nel frattempo, abbiano predisposto i locali per ospitarli. E’ la denuncia dell’assessore provinciale all’Istruzione, Silvia Facchini, che ha scritto una lettera al dirigente generale dell’Ufficio scolastico regionale, Lucrezia Stellacci, per sollecitare una risposta positiva alle richieste avanzate lo scorso aprile.


Delle 21 nuove sezioni di scuole statali chieste sulla base dell’incremento demografico, infatti, le uniche ottenute sono le due relative al capoluogo per le quali, però, è stato assegnato un solo insegnante (il servizio sarà parziale, solo al mattino). Agli altri 13 Comuni nessuna nuova sezione.

Nella lettera l’assessore Facchini esprime ” forte disagio” per la situazione anche perché, spiega, i Comuni “si erano tempestivamente attivati nel reperire gli idonei spazi per far fronte all’accresciuto fabbisogno confidando una positiva valutazione da parte dei competenti uffici”. E l’assessore provinciale, rinnovando la richiesta, sottolinea l’esigenza “di salvaguardare in maniera coerente e inderogabile i principi fissati dalla normativa vigente, orientata ad assicurare la generalizzazione dell’offerta formativa e la possibilità di frequentare la scuola dell’infanzia a tutti gli aventi diritto”. Ma perché il diritto venga rispettato, conclude l’assessore Facchini, la scuola “deve essere ditata delle necessarie risorse umane e finanziarie”.