Home Cronaca Filippino clandestino nella cucina di una pizzeria a Modena

Filippino clandestino nella cucina di una pizzeria a Modena

Quando ha capito che aveva di fronte operatori della Polizia Municipale in abiti civili, un lavapiatti di nazionalità filippina, clandestino in Italia, ha cercato di fuggire dalla cucina dove stava lavorando e far perdere le proprie tracce. Ma gli agenti l’hanno notato, fermato ed accompagnato al comando di viale Amendola dove è stato fotosegnalato.

Il fermo è stato effettuato nel corso di un controllo all’interno di una pizzeria nella zona alla periferia sud della città. Per il titolare del locale è scattata una denuncia all’Autorità giudiziaria.

Nel corso di una serie di controlli ad attività commerciali, effettuati tra mercoledì e giovedì, il personale del Nucleo di polizia commerciale è stato sanzionato anche il titolare di un circolo privato nel centro della città perchè un dipendente in servizio era sprovvisto della necessaria autorizzazione sanitaria.