Home Appuntamenti Sassuolo: sabato torna ‘Rumorilla’

Sassuolo: sabato torna ‘Rumorilla’

ADV


Da ormai dodici anni il Circolo Culturale Fahrenheit 451 organizza il Festival di Rumorilla, una serata di musica live all’interno del Parco Ducale di Sassuolo, dedicata alle formazioni emergenti più interessanti della scena musicale italiana.

Negli anni si sono esibite band che si
sono poi sapute ritagliare un notevole spazio all’interno del panorama
indipendente italiano, come tra gli altri Julie’s Haircut, Joe Leaman,
Pecksniff, Three in one gentleman suite, Filofobia, Ketch e tanti altri.
Forti di questa reputazione di talent scout, anche quest’anno le adesioni
sono state al di sopra di ogni aspettativa. Sono infatti arrivati alla sede
del Circolo Fahrenheit più di 250 cd da tutta Italia e non solo. Fin dal
bando di partecipazione (” Cerchiamo gruppi che presentino proposte
originali: NO covers, NO metal, NO crossover sterile e derivativo, NO italian-style
(Ligabue, Litfiba-Pelù, Vasco, Lunapop, Tiziano Ferro, Bocelli etc.)
SI originalità e coraggio. Vogliamo offrire spazio alle giovani band che
proprio per ciò che propongono hanno difficoltà a trovare luoghi in cui
suonare”) il Circolo ha saputo connotarsi precisamente all’interno
dell’underground italiano, diventando un vero punto di riferimento per la
scena nazionale.
Da quest’anno è maturata una collaborazione con l’associazione locale
Psychezenobia ( www.psychezenobia.com) ,attiva nello scovare e promuovere le
realtà più meritevoli provenienti dalla nostra zona, cui verranno garantiti
2 dei quatro posti totali.


Sabato 2 luglio dalle ore 21.30 presso la Casa nel Parco si esibiranno
dunque 4 gruppi per un live di 40′ ciascuno.
Oltre a Garcia Oroxco di
Scandiano ed a Water in Face di Modena, saliranno sul palco i fiorentini Sandwichex e Mersenne da Bologna, tutti alfieri del più genuino e raffinato
“indi-rock”.

Nell’area concerto saranno presenti banchi del commercio equo e solidale.

L’ingresso è gratuito. Per ogni informazione consultare il sito del Circolo
www.fahreweb.it