Home Bologna Sgomberati 30 appartamenti occupati a Bologna

Sgomberati 30 appartamenti occupati a Bologna

ADV



Si e’ svolto senza incidenti lo sgombero di una trentina di appartamenti pubblici in via Beroaldo, in zona San Donato a Bologna, da circa tre mesi occupati da ‘punkabestia’ e immigrati.


Le operazioni di sgombero, condotte dalla polizia municipale con il supporto di carabinieri e agenti della questura, sono cominciate verso le 7 e hanno permesso di allontanare dalle case fatiscenti, distribuite in tre edifici, una quarantina di persone, fra le quali sette extracomunitari, accompagnati all’ufficio immigrazione della questura per le procedure di identificazione.

L’occupazione aveva provocato, nelle ultime settimane, le proteste dei residenti nella zona, che lamentavano i rumori e la sporcizia provocati dagli ‘abusivi’ e dai loro cani. Gli edifici sgomberati dovranno essere abbattuti, nell’ambito di un vasto progetto di riqualificazione dell’area.