Home Musica Al Carani la finale di ‘Minuetto-Voci nuove in Emilia Romagna’

Al Carani la finale di ‘Minuetto-Voci nuove in Emilia Romagna’

Si terrà martedì prossimo, 13 settembre, al teatro Carani con inizio alle ore 21, la finalissima del concorso ‘Minuetto – Voci nuove in Emilia Romagna‘, organizzata in collaborazione con il Comune. La manifestazione, ad ingresso gratuito e che ha già fatto tappa a Modena, Ferrara, Riccione, Salsomaggiore e Bologna, è stata ideata da Labomusica, prestigiosa scuola di canto con sede a Modena.

Nel corso della serata finale, presentata da Andrea Barbi, si esibiranno i 15 concorrenti che hanno superato le prefinali del concorso itinerante per contendersi il podio sulle note dei più grandi successi di musica leggera: i primi tre classificati, infatti, incideranno il brano presentato al Carani all’interno di una compilation, prodotta da Labomusica e intitolata ‘Minuetto, un treno di musica’ (stampato da Sony e distribuito da Coop) nella quale saranno presenti anche 13 brani incisi dagli allievi di “Labomusica” più “We are the champion” dei Queen eseguita da Silvia Mezzanotte.
I ricavati della vendita del cd saranno devoluti a sostegno di Fanep (associazione che si occupa di ragazzi colpiti da disturbi alimentari).

Madrina della serata sarà Silvia Mezzanotte che, dopo essere stata per 5 anni la cantante dei Matia Bazar (vincendo anche il festival di Sanremo 2002 con Messaggio d’amore), ha scelto di intraprendere la carriera solista. Da pochi giorni è in vendita il suo singolo dal titolo “Tanto tanto amor”. Il cd contiene anche “Giura adesso” scritta da Saverio Grandi (autore fra le tante anche di “Un senso” di Vasco Rossi) oltre alla versione spagnola di Tanto tanto amor.
Durante la serata che si terrà al Carani, alle ore 21 con ingresso libero, Silvia Mezzanotte regalerà un assaggio del tour che sta portando in giro per l’Italia.

Il concorso, completamente gratuito, è patrocinato dalla Regione Emilia Romagna, dalle Province di Bologna, Ferrara, Modena, Parma e Rimini e dai Comuni di Bologna, Ferrara, Modena, Riccione e Salsomaggiore Terme.