Home Attualita' Maltempo: non desta preoccupazione stato fiumi in regione

Maltempo: non desta preoccupazione stato fiumi in regione

“I principali corsi d’acqua della regione non destano preoccupazione”. Lo riferisce Demetrio Egidi, dirigente della Protezione Civile regionale, in merito all’ondata di maltempo che già da ieri sera ha colpito l’Emilia-Romagna, con precipitazioni molto intense (dalle ore 22 di ieri dì alle 17 di oggi), valutate oltre i 100 mm d’acqua, che hanno interessato i territori da Piacenza a Ferrara.

“Situazioni di crisi – ha detto Egidi – si sono verificate nella bassa bolognese e ferrarese, soprattutto nei Comuni di Cento e di Budrio, con allagamenti dei centri abitati e (a Budrio ) dell’Ospedale e di una scuola. Allagamenti vari sono stati registrati anche in provincia di Modena e nel reggiano.


La Protezione Civile ha inviato squadre di volontari e di vigili del fuoco provenienti dal Campo base di Ferrara, dove in questi giorni si sta svolgendo una esercitazione europea sul rischio del fiume Po.
“Si è passati dalla finzione ad una situazione di vera necessità” – ha commentato Egidi – sottolineando che le squadre europee hanno lavorato assieme a quelle locali per mitigare le conseguenze degli allagamenti. “Complessivamente – ha precisato Egidi – sono state inviate 12 squadre di volontari , 20 di vigili del fuoco, unitamente ai tecnici dei Consorzi di Bonifica”.


Sono state anche attivate, assieme ai Servizi tecnici regionali, misure di sorveglianza per questa notte e per la mattina di domani, poiché si prevedono ulteriori precipitazioni stimate in 40-50 mm.