Home Modena Modena: scuola, orientamento per i ragazzi di terza media

Modena: scuola, orientamento per i ragazzi di terza media

Si devono misurare anche con l’obbligo formativo fino ai 18 anni, dovranno cioè frequentare la scuola fino alla maggiore età o almeno fino al raggiungimento di un diploma professionale triennale, i 5600 studenti modenesi di terza media alle prese in questo periodo con la scelta della scuola superiore a cui iscriversi il prossimo anno.

Il decreto legislativo entrato in vigore quest’anno in attuazione della legge delega del 2003 sulla riforma del sistema scolastico, sancisce infatti il diritto-dovere all’istruzione e alla formazione per almeno 12 anni o fino al conseguimento di una qualifica triennale entro il diciottesimo anno d’età. Restano invece invariati i percorsi e gli indirizzi delle scuole secondarie superiori per i quali la riforma è stata rinviata alla fine del 2007.

Per aiutare i ragazzi a orientarsi nella grande varietà di scelte possibili la Provincia di Modena distribuisce, tramite le scuole, la nuova edizione, aggiornata per il 2006, della guida “Ho finito le medie, mi piacerebbe fare…” che offre un panorama completo delle opportunità nelle scuole modenesi e della regione.

“E’ indispensabile che i ragazzi siano consapevoli che il miglior investimento per il futuro che possono fare è nella conoscenza – afferma Silvia Facchini, assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale – perché il mercato del lavoro oggi richiede non solo abilità operative ma solide competenze culturali e grande disponibilità al cambiamento, per questo la scelta che stanno facendo è molto importante e ha bisogno di tutte le informazioni e i supporti possibili”.

Oltre alla guida, per sciogliere i dubbi sono previsti conferenze e incontri per gli studenti organizzati in tutte le scuole della provincia, corsi di formazione per i genitori, colloqui individuali per affrontare casi specifici (informazioni: tel. 059 209442). Gli istituti superiori, infine, propongono occasioni di visita per entrare in contatto con le varie realtà scolastiche.