Home Economia Modena: contributi per la qualificazione dell’artigianato

Modena: contributi per la qualificazione dell’artigianato

In arrivo i primi finanziamenti per la qualificazione delle imprese artigiane. Si tratta di 92 mila euro che la Provincia di Modena, in base alla legge regionale, ha assegnato per le diverse tipologie di intervento. A beneficiarne sono complessivamente 21 imprese (31 erano le domande pervenute).


“Per ora – afferma Morena Diazzi, assessore provinciale agli Interventi economici – abbiamo deliberato l’assegnazione di questo primo intervento che è relativo alle spese correnti, ma nei prossimi giorni avremo un incontro con la Regione per definire le modalità per finanziare le spese di investimento. Sono contributi – aggiunge l’assessore Diazzi – che si muovono nell’ottica di favorire ed incentivare l’innovazione tecnologica, la ricerca e i servizi per elaborare nuove strategie di sviluppo sui mercati interni, ma anche su quelli esteri. L’artigianato modenese, infatti, è un settore caratterizzato da un forte dinamismo, ma con problematiche.

I contributi sono stati così ripartiti: 28 mila euro per i servizi di analisi d’impresa (ne hanno beneficiato sei imprese, mentre le domande erano state sette); 11 mila euro per l’innovazione e ricerca delle imprese di produzione (due aziende, due domande); cinquemila euro per l’innovazione e la ricerca delle imprese di servizio (due aziende su due richieste); cinquemila euro per la qualificazione imprenditoriale (due domande finanziate su tre); 43 mila euro per lo sviluppo delle relazioni commerciali (otto domande finanziate su 16 richieste).