Home Economia Inflazione: Modena, +0,3% a novembre, +2,1% annuo

Inflazione: Modena, +0,3% a novembre, +2,1% annuo

Nel mese di novembre 2005 il tasso di inflazione a Modena è cresciuto dello 0,3% rispetto al mese precedente, facendo salire il tasso tendenziale annuo al 2,1%. I dati, elaborati dall’Ufficio Statistica del Comune di Modena, segnalano che il maggiore incremento su base mensile è stato registrato nel capitolo Servizi sanitari e spese per la salute (+1,5% rispetto ad ottobre), a causa della variazione registrata da medicinali, servizi medici, dentisti, analisi cliniche e articoli igienico-sanitari.

Nel dettaglio delle singole voci che compongono i diversi capitoli di spesa, rispetto al mese di ottobre gli aumenti più marcati sono quelli delle riparazioni e degli accessori di abbigliamento (rispettivamente +4,3% e +3,2%), di fiori e piante (+3,8%) e imbarcazioni (+5,4%, dato rilevato su base nazionale).
In diminuzione invece il costo del pollame (-5%) e delle benzine (-4,7%) che però su base annua sono aumentate del 7,3%.
Su base annua, infine, il massimo incremento registrato rimane quello del prezzo dell’acqua potabile, salito del 22,9% negli ultimi 12 mesi, mentre il massimo ribasso è per le apparecchiature e materiale telefonico (-17,4%).
Sempre su base annua, registrano rincari a doppia cifra anche le voci altri carburanti (+14,6%), trasporti aerei (+13,3%), pesce fresco (+13%), ortaggi e legumi freschi (+10,2%), mentre si segnala la diminuzione degli apparecchi per il trattamento dell’informazione (-13%).