Home Sassuolo Leoni (FI): su pericolo passaggi a livello Modena Sassuolo

Leoni (FI): su pericolo passaggi a livello Modena Sassuolo

“L’Assessore regionale alla mobilità Peri non solo conferma che la Regione non investirà un solo Euro per mettere in sicurezza i numerosi passaggi a livello pericolosi della linea ferroviaria Modena-Sassuolo ma ha anche la faccia tosta di scaricare vergognosamente la colpa dei danni del suo disarmante immobilismo sul Governo e sui cittadini. Roba da non credere”.
Lo ha affermato il Consigliere regionale di Forza Italia Andrea Leoni, commentando la risposta dell’Assessore regionale Peri ad una interrogazione presentata da Forza Italia sulla pericolosità di numerosi passaggi a livello della ferrovia Modena-Sassuolo, che hanno provocato gravissimi incidenti negli ultimi anni.

“E’ chiaro che l’Assessore conosce poco il disastroso stato in cui versano molti degli attraversamenti ferroviari lungo la linea Modena-Sassuolo. Se così fosse – ha sottolineato l’esponente Azzurro – eviterebbe di dire che in realtà tutto va bene, che non ci sono pericoli, e di offendere i cittadini dicendo loro che in caso di incidente è colpa loro. Ci sono cose che un pubblico amministratore che ha la responsabilità di garantire servizi di trasporto efficienti e sicuri non dovrebbe dire. E questa è una di quelle. L’Assessore Peri lo sa che lungo la linea Modena-Sassuolo ci sono passaggi a livello dove le sbarre non si abbassano e che e altri dove non esistono neppure? Lo sa quante persone sono finite sotto il treno perché la segnaletica funzionava male o era inesistente? Perché, invece di piangere miseria, non dice ai sindaci di sinistra dei Comuni attraversati dalla linea a fare la loro parte insieme all’Amministrazione regionale? La risposta dell’Assessore Peri conferma una cosa sola: l’incapacità totale della Regione di governare nell’interesse dei cittadini”.