Home Modena Medici modenese opereranno paziente di 550 kg

Medici modenese opereranno paziente di 550 kg

Due medici modenesi sono andati fino in Messico per visitare un paziente ma la motivazione era davvero importante. Si chiama Manuel Uribe Gaeza, l’uomo 40enne che non riesce più ad alzarsi dal suo letto; la causa del suo deficit motorio è il peso di 550 kg.


”Le autorità nazionali del Messico avevano lanciato una richiesta di aiuto tramite un appello diffuso alle televisioni di tutto il mondo. Abbiamo risposto inviando la nostra casistica e immediatamente siamo stati chiamati a consulto”. Lo ha dichiarato il professore Giancarlo De Bernardis direttore della II chirurgia del Policlinico di Modena in
un’intervista rilasciata al ”Quotidiano nazionale”. Il professore è ritenuto uno dei maggiori esperti a livello mondiale di chirurgia dell’obesità.

”Il paziente -continua il professore- soffre indubbiamente moltissimo per la sua mole, ma nonostante i cinquecentocinquanta chili che gli rendono difficoltoso persino respirare,
riesce a parlare, è di ottimo umore e ha voglia di uscire al più presto dalla sua condizione. Secondo le nostre prime valutazioni esiste una concreta possibilità di eseguire con successo un intervento di chirurgia bariatrica. Possiamo aiutarlo a liberarsi della massa in eccesso e restituirgli una migliore qualità di vita, ma occorre procedere per gradi.
E’ necessrrio iniziare rimuovendo il linfedema agli arti inferiori, dopodichè faremo il lifting all’addome”.

”Pianificare un viaggio di questo tipo non è cosa semplice. Stiamo cercando di verificare se esistono le condizioni per procedere, in condizioni di sicurezza, in un ospedale del luogo con una e’quipe congiunta e un adeguato supporto di terapia intensiva”, ha concluso il professore.