Home Appuntamenti Modena: ‘Città media Felix’ al III° atto

Modena: ‘Città media Felix’ al III° atto

Sette incontri pubblici in altrettanti luoghi della città oggetto di ri-progettazione urbana. A proporli è il Comune di Modena nell’ambito dell’iniziativa “Città media Felix – Prove di laboratorio”, finalizzata all’approfondimento dei temi della trasformazione della città.

Per due mesi, per sette serate programmate settimanalmente sotto un unico titolo – “Facciamo città” – cittadini, tecnici, urbanisti e docenti universitari si confronteranno dando vita ad una sorta di laboratorio decentrato di progettazione urbana. Al centro del confronto, i luoghi della città non più capaci di rispondere alle molteplici e variegate aspettative degli abitanti: luoghi da reinventare, luoghi da riprogettare. “Facciamo città” è’ il terzo atto di “Città media felix”.
Il secondo atto, come è noto, si era concluso nell’autunno scorso al Foro Boario con la presentazione dei progetti scaturiti dall’atelier di progettazione urbana “Pensiamo città”, elaborati per l’occasione da oltre sessanta tra docenti e studenti di sei università italiane.

Negli incontri pubblici saranno illustrati di volta in volta i progetti di intervento per ognuno dei luoghi della città, assunti come campo di studio e di progettazione. Il tutto in un quadro di ricerca diffusa sull’esistente, di integrazione efficace tra cosa fare, come farlo, chi lo fa e con quali mezzi.

Il primo appuntamento è in programma domani, martedì 7 marzo alle ore 20,45, al Baluardo della Cittadella in piazza Giovani di Tien An Men. Al centro della serata la “progettazione” del “Nodo stazione intermodale”, dedicata all’”area di Stazione: il “nodo” della nuova stazione treno-tram-bus-auto, il recupero degli spazi urbani e delle aree ex-scalo ferroviario, le relazioni con la città storica verso sud, la nuova apertura verso nord, con un’area in fase di profonda trasformazione.
Temi importanti, proposti al dibattito, per l’occasione, dall’assessore all’Urbanistica, Daniele Sitta, dal professor Celestino Porrino dell’Università di Bologna, dall’architetto Marco Stancari e dall’ingegner Giovanni Villanti, dirigenti dell’assessorato alla pianificazione territoriale e qualità edilizia.

Seguiranno “Villaggio artigiano e Madonnina” (martedì 14 Marzo – Sala Parrocchiale Madonnina); “Via Emilia Ovest (martedì 21 Marzo – Sala Parrocchiale Madonnina ); “Parchi ed aree verdi” (martedì 28 Marzo – Sala Circolo Arci Morane); “Città Modena Est” ( martedì 2 maggio – Sala Polisportiva Modena Est); “Nessuna periferia” (martedì 9 marzo – Baluardo della Cittadella); “Via Emilia Est” (martedì 16 maggio – Centro civico di Via Padova 149).

Per facilitare la partecipazione dei cittadini ogni incontro sarà preceduto, sul campo, da una mostra itinerante dedicata ai sette progetti oggetto dell’intero ciclo di incontri. In otto pannelli sono proposte più di cinquanta elaborazioni grafiche, tavole tridimensionali, disegni figurativi accompagnati da note sintetiche sulle scelte progettuali compiute.
L’intero ciclo si concluderà martedì 29 maggio alle ore 9 presso la Sala di Rappresentanza della Residenza municipale con la presentazione del libro degli atti del Convegno nazionale “Città media Felix”.