Home Attualita' Sassuolo: 8 marzo, il ruolo cardine delle donna

Sassuolo: 8 marzo, il ruolo cardine delle donna

Il ruolo della donna come cardine su cui si fonda la società, un ruolo determinante da valorizzare ogni giorno: è su questo principio che si basano le numerose iniziative organizzate dal Comune di Sassuolo in occasione dell’8 marzo, Festa della donna.

“Rimarcare l’enorme contributo dato alla nostra società dalla donna – afferma l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Sassuolo Susanna Bonettini – è un dovere per un’amministrazione che vuole farsi portavoce del sentire comune all’interno di Sassuolo. Un contributo quotidiano che va ben oltre l’aspetto economico, un ruolo determinante nella famiglia su cui si basa l’intera nostra società.
Soprattutto nella nostra zona – prosegue l’assessore Bonettini – la donna è al cetro del nucleo famigliare che, a sua volta, è al centro della società. Una donna impegnata su più ruoli contemporaneamente: la donna lavoratrice, la donna madre, la donna moglie, la donna figlia. Il lavoro della donna è alla base della formazione dei figli, che sono i sassolesi del domani, ma allo stesso tempo la donna è impegnata in prima linea nell’assistenza all’anziano, nel mandare avanti la casa, nel mandare avanti le nostre industrie e, sempre con ottimi risultati, in ogni settore della società: ricerca, università. A livello nazionale, però, il dato riguardante le donne inserite ai vertici del settore privato che nelle istituzioni, è tra i più bassi di tutta l’Europa. Per questo celebrare l’8 marzo significa mantenere sempre viva l’attenzione sul ruolo che le donne hanno nella società che non viene loro riconosciuto in termini di rappresentanza”.

Le iniziative del Comune di Sassuolo sono iniziate oggi, 7 marzo, con l’inaugurazione della mostra di pittura di Letizia Ballotti, dal titolo “Femina”, che rimarrà presso la sala conferenze G.P. Biasin fino al 7 aprile.
Il 9 marzo, invece, presso il teatro S.Francesco si terrà lo spettacolo “Leonarda, storie di donne” con quella Simonetta Guarino reduce dai successi di Zelig Off.
Il 7 aprile, presso la sala G.P. Biasin, alle ore 21 si svolgerà l’incontro con Maria Grazia Bombelli, autrice del libro “La passione e la fatica”, intervistata dal direttore di Radio Bruno Pierluigi Senatore.

Tante, poi, sono le iniziative organizzate in collaborazione con la Commissione Intercomunale alle Pari Opportunità e gli altri Comuni del distretto, dislocate su tutto il territorio distrettuale.
Oggi, 7 marzo, alle ore 21, al Teatro Astoria di Fiorano si terrà lo spettacolo ad ingresso gratuito “Pinkabaret” Con Lorenza Franzoni, Pia Engleberth e Rossana Carretto.
Fino al 14 marzo, sempre nel foieur dell’Astoria, sarà visitabile la mostra fotografica di Uliano Lucas dal titolo “Donne di questo mondo”.
Mercoledì 8 marzo, alle ore 21 presso l’Auditorium Enzo Ferrari di Maranello, verrà proiettato il film “9 vite di donna” di Rodrigo Garcia, con Robin Wright Penn, Dakota Fanning, Holly Hunter e Sissy Spacek.
Il 14 marzo, alle ore 21 presso la sala civica di Casinalbo, si terrà lo spettacolo teatrale di e con Marco Cortesin dal titolo “Le donne di Pola”, in collaborazione con l’Università della Libera Età “Natalia Ginzburg”.