Home Formula 1 Mille Miglia: 375 equipaggi al via a Brescia

Mille Miglia: 375 equipaggi al via a Brescia

Le vetture, incontrastate protagoniste, gli equipaggi e la passione. Gli ingredienti della ‘Mille Miglia’, la corsa storica che oggi a Milano ha presentato la sua 24/ma riedizione, non possono che essere loro.

Perchè ”i motori di queste auto esprimono ancora
una potenza incredibile e indimenticabile, e il loro design di allora è rimasto fondamentale anche oggi”, ricorda Costantino Franchi, patron della
kermesse, in programma per l’ edizione 2006 dall’11 al 14 maggio.

Ai 1600 chilometri da Brescia a Roma e ritorno quest’anno prenderanno parte 375 vetture provenienti da 30 Paesi e in rappresentanza di 57 marche.
”Le domande di partecipazione sono state 780 – spiega Franchi -. Per noi è motivo di orgoglio ma anche di dispiacere, per i ‘no’ che abbiamo dovuto
dire”.
Tutte auto il cui modello ha partecipato ad almeno una delle 24 edizioni svoltesi tra il ’27 e il ’57. Tra loro 40 Ferrari, molte Alfa Romeo e Maserati, mentre mancherà la Mercedes 722, che è stata ritirata dal museo della casa tedesca.

Il percorso dell’edizione 2006 presenterà alcune novità. A parte la punzonatura, che a Brescia si sposta da piazza Vittoria a piazza Loggia a
causa dei lavori in atto della metropolitana, le prime tre prove cronometrate si disputeranno nel centro storico e sul lungolago di Desenzano sul Garda, e non più a Bussolengo. Inoltre, dopo San Marino e prima di arrivare ad Urbino, la corsa passerà per il borgo medievale di Montefiore Conca, mentre al ritorno verso Brescia la gara farà tappa, dopo Modena, anche a Reggio Emilia.

Tra i partecipanti spiccano i nomi dell’ex pilota di Formula, Jackie Ickx, del due volte ex iridato del rally, Miki Biasion e di Alex Zanardi che, dopo l’esperienza dello scorso anno come navigatore, guiderà una Bmw del ’57 adattata apposta per lui.