Home Politica Menani (LNP) interrogazione su sistemazione piazzetta Pontenuovo

Menani (LNP) interrogazione su sistemazione piazzetta Pontenuovo

Rilevato che: la piazzetta di Pontenuovo a ridosso di Via Montanara è di pubblico utilizzo; in detta piazza, e a ridosso della stessa, sono collocati alcuni attività commerciali; sempre nella stessa, vi trovano ubicazione: diversi bidoni per la raccolta dei rifiuti differenziati o non, che sono vetusti e non soddisfano le esigenze estetiche ed igieniche;
i parcheggi in essa situati sono disordinati e privi di segnaletica;
all’interno della piazza è ubicata una pensilina destinata alla fermata del bus pubblico;
non viene eseguita opportuna pulizia da parte della Sat.

CONSIDERATO CHE:

– Per la presenza di numerosi cassonetti per la raccolta dei rifiuti, che come sopra evidenziato versando in pessimo stato, è avvertito dai residenti un odore nauseabondo di materiali in decomposizione

– Che detti cassonetti dovrebbe trovare diversa collocazione

CONSIDERATO INOLTRE CHE:

– I mezzi impegnati nella raccolta differenziata arrivano da Via Montanara entrando in tale piazzetta.

– Dopo temporali e nevicate sgorga un rivolo d’acqua dall’asfalto di fronte all’entrata dell’edicola perdurante anche per diversi giorni



PRESO ATTO CHE

– Già dietro nostra richiesta e sollecitazione, l’assessore Morini in febbraio a.c. , si era impegnato a far elaborare un progetto dai suoi tecnici, il quale progetto sarebbe stato sottoposto ai residenti per le dovute osservazioni e considerazioni e condivisione tram ambo le parti, nonché l’inizio dei lavori.


Per tutto quanto sopra esposto,



CHIEDO DI SAPERE:

– se l’amministrazione ha preso in considerazione il problema

– se il progetto promesso dall’assessore è stato effettuato, tenendo conto di quanto concordato

– se è stata presa in considerazione la possibilità di collocare i cassonetti in altro luogo.


CHIEDO INOLTRE

– che venga posto immediatamente il divieto di accesso per i veicoli che entrano nella piazza da via Montanara, come da accordi intercorsi con i tecnici del comune intervenuti a suo tempo in loco.

– Che venga trovata immediata altra collocazione dei cassonetti dei rifiuti

– Che venga dato incarico alla SAT di provvedere alla pulizia dei cassonetti almeno una volta la settimana nel periodo estivo e almeno ogni due in quello invernale.

GIANFRANCESCO MENANI

Capogruppo Consiliare
LEGA NORD PADANIA – Sassuolo