Home Politica Masella (PRC): no a regolamento phone center Sassuolo

Masella (PRC): no a regolamento phone center Sassuolo

La Regione intervenga per impedire l’applicazione del regolamento del Comune di Sassuolo nei confronti dei Phone Center, che penalizza fortemente i cittadini stranieri. Lo chiede, con una interrogazione alla Giunta, il consigliere regionale del Prc Leonardo Masella, che domanda inoltre alla Regione di impedire l’estendersi in altri comuni di simili provvedimenti.


“Il Comune di Sassuolo ha adottato nel settembre del 2005 una misura vessatoria nei confronti dei cittadini stranieri – è l’accusa di Masella – modificando e integrando il Regolamento di polizia urbana nell’evidente intento di determinare ulteriori difficoltà all’integrazione degli immigrati e alla convivenza civile”. Ciò “attraverso una regolamentazione fortemente restrittiva dei locali telefonici pubblici denominati Phone Center – spiega il consigliere del Prc – utilizzati per lo più da immigrati per comunicare con le proprie famiglie”.


“La normativa restrittiva e vessatoria adottata dal Comune di Sassuolo – conclude Masella – porterà alla chiusura di quasi tutti i Phone Center, arrecando un grave danno a tutti gli immigrati che vivono, già in condizioni difficili, lontano dalle loro famiglie e dai loro paesi d’origine”.