Home Appennino Modenese ‘Arte a sei corde’: non solo concerti

‘Arte a sei corde’: non solo concerti

Un vero e proprio laboratorio musicale dove approfondire lo studio dello strumento sotto la guida di insegnanti qualificati e privilegiando il lavoro d’insieme. Sono le caratteristiche del Campus per giovani musicisti promosso nell’ambito del festival “Arte a sei corde” a Canevare di Fanano da lunedì 17 a domenica 23 luglio (concerto finale degli allievi alle ore 17).

Quest’anno i docenti sono François Laurent per la chitarra e Fulvio Fiorio per il flauto.
Alberto Ponce, concertista e docente dell’Ecole Normale de Musique di Parigi, invece, è anche per quest’anno l’insegnante del master class di alto perfezionamento in chitarra classica che si svolge a Sestola nello stesso periodo. Concerto finale sabato 22 luglio, alle 21, alla chiesa del Rosario.

Le iniziative di carattere formativo hanno la finalità di offrire uno spazio adeguato ai giovani chitarristi per favorirne il percorso di avvicinamento alla professionalità concertistica. Si inseriscono in questo obiettivo anche i due concerti dedicati a Sestola alle “giovani promesse delle sei corde”: martedì 18 luglio, infatti, si esibisce l’affiatato Burskers Guitar Trio formato dai promettenti chitarristi Giorgio Borgatti, Matteo Minozzi, Eugenio Polacchini; mentre lunedì 24 è la volta del duo Melange a deux, con Elisa Berselli alla chitarra e Domenico Mirra al pianoforte.

In linea con questa attenzione verso i chitarristi emergenti, è stata organizzata la seconda edizione del concorso chitarristico “Arte a sei corde”: sabato 29 luglio a Sestola, piazza della Vittoria, la sezione per la chitarra elettrica con concerto del vincitore alle 21; domenica 30 luglio al teatro Mazzieri di Pavullo la sezione della chitarra classica e concerto del vincitore sempre alle 21.

Sabato 22 e domenica 23 luglio, invece, alla sala Don Pedroni di Sestola una mostra di liuteria propone a esperti e curiosi una ricca gamma di strumenti musicali realizzati da maestri liutai italiani e stranieri. Domenica alle 10,30 in piazza della Vittoria, inoltre, è in programma anche un concerto prova di chitarre di liuteria.