Home Modena Modena: studenti fuoricorso ospitati negli alloggi degli anziani

Modena: studenti fuoricorso ospitati negli alloggi degli anziani

Gli studenti universitari fuorisede che hanno necessità di un alloggio a Modena potranno trovare ospitalità presso le abitazioni di persone anziane che rendono disponibile una stanza del loro appartamento. L’obiettivo è contribuire in maniera concreta da un lato al problema della carenza di alloggi per gli studenti fuorisede e, dall’altro, offrire alle persone che vivono sole un’opportunità di coabitazione e di relazione.


E’ questa la caratteristica principale del progetto “Ospitalità studenti”, promosso congiuntamente dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Modena, da Arestud – l’Azienda per il diritto allo studio Universitario di Modena e Reggio Emilia – e da Unicapi, Unitaria Cooperativa Abitazioni a Proprietà Indivisa, che oggi hanno siglato un protocollo d’intesa.
Il progetto, che in via sperimentale prenderà avvio con l’anno accademico 2006/2007, prevede che Unicapi individui tra i propri soci le persone anziane disponibili a mettere a disposizione una camera singola arredata, il bagno e – con modalità da concordare – anche l’utilizzo della cucina, dando priorità alla scelta di appartamenti situati in prossimità delle sedi dei corsi di laurea.

Arestud, invece, provvederà a raccogliere le disponibilità degli studenti fuori sede interessati all’esperienza, individuandoli tra quelli già idonei all’assegnazione di alloggi in base alle graduatorie di Arestud.
Le graduatorie saranno stilate in base alla data di presentazione della domanda e, ai fini dell’assegnazione dell’alloggio, il settore Politiche sociali del Comune di Modena organizzerà colloqui conoscitivi con gli studenti interessati per verificare la compatibilità tra le caratteristiche dell’ospitante con quelle dello studente.

Gli anziani, a titolo di rimborso spese, riceveranno da Arestud un importo mensile di 120 euro. Gli studenti, dal canto loro, saranno tenuti al versamento mensile ad Arestud di una quota compresa tra 27 e 80 euro in base alle condizioni economiche e all’eventuale godimento di altri benefici da parte di Arestud.

La domanda di partecipazione, compilata su un apposito modulo che può essere ritirato presso l’Ufficio Gestione Servizi o scaricato dal sito di Arestud, va consegnata a partire dal 3 al 13 ottobre 2006 all’Ufficio Gestione Servizi di Arestud in via Vignolese, 671 Modena.