Home Comprensorio Fiorano: convenzione su lavoratori sociali

Fiorano: convenzione su lavoratori sociali

Il Comune di Fiorano ha sottoscritto la convenzione con il Consorzio provinciale delle Cooperative sociali per la fornitura di servizi finalizzata alla creazione di opportunità di lavoro per le persone svantaggiate.

Questo protocollo, novità assoluta per la provincia di Modena, prevede che, in occasione degli appalti che il Comune ha necessità di lanciare, dalle ditte concorrenti vengano rispettate le cosiddette “clausole sociali”, che prevedono, tra l’altro, l’utilizzo di una percentuale di lavoratori portatori di handicap ma anche con grosse difficoltà di inserimento lavorativo nel territorio. Il Comune di Fiorano aveva già una precedente convenzione ma il rinnovo della stessa per il 2007 ha portato all’inserimento di queste importanti aggiunte.


“Si tratta di un importante risultato – ha detto l’assessore alle Politiche sociali Francesco Tosi, commentando il voto che, in consiglio comunale, è arrivato anche dai rappresentanti delle minoranze – per tutti quei bandi e appalti che verranno affidati alle cooperative sociali i tipo B. L’amministrazione comunale affiderà lavori di manutenzione del verde pubblico, pulizia ordinaria e custodia e manutenzione del verde pubblico, solo a quei soggetti che saranno in regola con queste indicazioni. E’ logico che queste operazioni si potranno eseguire solo per i bandi che hanno una tetto di spesa inferiore ai 200 mila euro, come da normativa”.

L’accordo è di durata annuale per una somma di circa 95 mila euro.