Home Appuntamenti Fattorie aperte anche nel bolognese

Fattorie aperte anche nel bolognese

Una full immersion nella vita agricola per imparare a riconoscere fiori e piante, raccogliere la frutta, mungere le vacche o dar da mangiare agli agnelli. Per due giorni le fattorie emiliano-romagnole apriranno i battenti per la terza edizione di Fattorie aperte, la manifestazione promossa dall’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna.

Duecentoquaranta le aziende agricole sparse tra le varie province, di cui 115 specializzate in agricoltura biologica, 133 fattorie didattiche e 90 agriturismi. Un’occasione dedicata a grandi e piccoli per riscoprire le tradizioni della cultura rurale, conoscere tempi e ritmi del lavoro nei campi e gustare le specialita’ locali.

Novita’ di quest’anno saranno le numerose attivita’ collaterali organizzate nelle varie fattorie: dai laboratori manuali e sensoriali alle rappresentazioni teatrali fino alle visite nei musei aziendali o gastronomici. Non mancheranno inoltre itinerari storici, passeggiate a cavallo, escursioni in bicicletta, percorsi naturalistici. Indicativamente le fattorie saranno aperte dalle dieci a mezzogiorno e dalle 14.30 alle 18 anche se e’ preferibile telefonare per prenotare visite e degustazioni (entrambe generalmente gratuite).

L’elenco completo delle fattorie aperte, distinte per provincia, e’ disponibile sul sito Ermes agricoltura cliccando sul link ‘Educazione alimentare’. Info: Urp Regione 800 662200.