Home Attualita' Infortunio mortale Variante: Sindacati chiedono lo stop dei lavori

Infortunio mortale Variante: Sindacati chiedono lo stop dei lavori

Dopo l’ennesimo infortunio sul lavoro, il secondo in due mesi sul cantiere della Variante di Valico, Cgil, Cisl e Uil chiedono oggi con uno sciopero di quattro ore e un’assemblea di altre quattro ore lo “stop dei lavori” per “riconsiderare gli appalti dei nuovi lotti”.

La protesta di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil arriva dopo la notizia della morte di Giancarlo Sisti, un operaio di 50 anni dipendente della ditta “Impresa”, titolare del lotto 0, 4, 5A dei lavori per la Variante Autostradale di Valico, rimasto schiacciato dal braccio della gru che stava guidando.