Home Bologna Bologna: ubriaco finisce in manette dopo aver picchiato un poliziotto

Bologna: ubriaco finisce in manette dopo aver picchiato un poliziotto

Quando gli agenti del 113 di Bologna lo hanno fermato – ubriaco e senza patente perchè già sospesa – li ha colpiti ed è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni finalizzate alla resistenza. Dovrà inoltre rispondere di numerose infrazioni al Codice della strada.

Verso le 5 del mattino i poliziotti hanno notato in via Saffi, alla periferia del capoluogo emiliano, una Fiat Panda a fari spenti che percorreva a velocità sostenuta la strada zigzagando pericolosamente. A bordo c’era Maurizio Ulzega, nuorese di 45 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio.

Visibilmente ubriaco, alla richiesta dei documenti ha ammesso di non avere la patente perchè gli era stata sospesa. E quando gli agenti gli hanno chiesto i dati li ha colpiti causando ad uno di loro lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.