Home Appuntamenti Gattatico: al Museo Cervi una lezione di memoria

Gattatico: al Museo Cervi una lezione di memoria

Dalla lotta di liberazione alla nascita della Repubblica italiana, un incontro sulla Resistenza, i partigiani e il “fare silenzioso delle donne”, con storici, esperti e i dirigenti nazionali e regionali del sindacato dei pensionati della Cgil. Si terrà domani, martedì 10 luglio, a partire dalle ore 9.30 presso il Museo Cervi di Gattatico di Reggio Emilia (via Fratelli Crevi), il dibattito “Lezioni di memoria – dalla Resistenza la Democrazia”.


Promosso dallo Spi-Cgil dell’Emilia-Romagna insieme al Museo Cervi e al Progetto Memoria dello Spi nazionale, l’incontro sarà aperto da Rossella Cantoni, presidente dell’Istituto Cervi, a cui seguirà un intervento di Maurizio Fabbri, segretario generale regionale dello Spi-Cgil.
Nel corso della mattinata sono poi previste la testimonianza del senatore partigiano Aroldo Tolomelli e la relazione della storica Elisabetta Salvini.

Luca Alessandrini, direttore dell’Istituto storico Parri di Bologna, presenterà il progetto nazionale “Lezioni di memoria – dalla Resistenza la Democrazia”, iniziativa che attraverso il coinvolgimento di istituti, associazioni, musei ed enti, ripercorrerà le lotte e il tributo pagato nel biennio 1943-1944 lungo l’asse della linea gotica, con l’obiettivo di sottolineare il legame tra la lotta antifascista e la democrazia. Al progetto hanno aderito lo Spi-Cgil della Toscana e della Liguria, gli Istituti museali di Figline di Prato e il Museo di Fosdinovo.
Le conclusioni saranno affidate a Betty Leone, segretaria nazionale dello Spi-Cgil. Al termine un buffet e la possibilità di visitare il Museo Cervi

L’incontro sarà anche l’occasione per ricordare Maria Cervi, a poche settimane dalla sua improvvisa scomparsa.