Home Modena Un modenese su tre è fumatore. In media 13 sigarette al giorno

Un modenese su tre è fumatore. In media 13 sigarette al giorno

In provincia di Modena il 27,5 per cento della popolazione tra 18 e 69 anni dichiara di fumare, gli ex fumatori sono il 26 per cento, quelli che non hanno mai acceso la sigaretta sono il restante 46,5 per cento.

In media vengono fumate 13 sigarette al giorno, la maggior parte dei fumatori sono maschi, fumano di più i giovani dai 18 ai 34 anni (34,5 per cento) e gli adulti dai 35 ai 49 anni (34,6 per cento).
Sono alcuni dati che emergono dallo studio PASSI (Progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia), redatto dal Servizio Epidemiologia dell’Azienda USL di Modena, nel quale sono riportati i dati di un’indagine telefonica svolta nel 2007 su un campione 256 cittadini modenesi (129 uomini e 127 donne).

Lo studio – realizzato a partire dal 2005 in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, l’Istituto Superiore di Sanità e il Ministero della Salute – è un complesso sistema di sorveglianza sui principali comportamenti che influenzano la salute, tra i quali c’è anche l’abitudine al fumo.



Dall’indagine risulta che quasi il 40 per cento dei fumatori ha tentato di smettere almeno una volta nell’ultimo anno. E proprio per aiutare chi vuole dire addio alle sigarette anche quest’anno l’Azienda USL e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena organizzano “Scommetti che smetti?”.

Si tratta di un concorso a premi, organizzato in collaborazione con LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori) e con l’Associazione “Gli Amici del Cuore” che, invitando i partecipanti a smettere di fumare per quattro settimane, promuove uno stile di vita più sano e informa sui rischi correlati all’abitudine tabagica. Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 2 maggio attraverso il sito dedicato www.scommettichesmetti.it o compilando le apposite schede d’iscrizione reperibili presso le sedi delle strutture sanitarie, nelle farmacie e nelle sedi dei partner che aderiscono al progetto.



Vincere la scommessa non è facile, è vero, ma è possibile. Moltissime persone negli anni passati ci sono riuscite con il concorso, altre appoggiandosi al medico di famiglia o ai Centri Antifumo dell’Azienda USL. A tal proposito, sul sito www.scommettichesmetti.it, ci sono numerosi consigli per combattere il tabagismo e molte informazioni utili per ricevere supporto.



Il concorso provinciale “Scommetti che smetti?” – che ripercorre i passi dell’iniziativa biennale internazionale “Smetti e vinci” patrocinata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità – è organizzato nell’ambito del Programma interaziendale “Comunicazione e Promozione della Salute” con la collaborazione dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena, Provincia di Modena, Modena Football Club, Federfarma Modena, CNA Modena, Centro Commerciale “La Rotonda” – E.Leclerc-Conad, Lapam-Federimpresa, Federconsumatori, SPI-CGIL, Consorzio Modena a Tavola, Associazione modenese “La Nostra Voce”.



Per info sul concorso e per conoscere sedi ed orari dei centri antifumo:


– 800 033 033 (numero verde gratuito del Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia Romagna)

www.scommettichesmetti.it