Home Attualita' Riconoscimenti per la cooperativa sociale Ambra Reggio Emilia

Riconoscimenti per la cooperativa sociale Ambra Reggio Emilia

ADV


socialeLa progettualità dell’offerta di servizi della cooperativa sociale Ambra ha ricevuto tre importanti riconoscimenti in tre regioni diverse e in tre settori di servizi alla persona diversi, confermando la validità dello sforzo intrapreso da circa un anno a questa parte allorquando la Direzione della cooperativa decise di sottoporre a rinnovamento e a qualificazione l’impianto progettuale dell’impresa. “Uno sforzo impegnativo ed ampio – spiegano ad Ambra – teso a rispondere al livello di competizione commerciale molto cresciuto in questi anni e, al contempo, mirato a distinguere la caratterizzazione dell’offerta progettuale per adesione al contesto, per innovazione di prodotto, per sinergie e alleanze su cui basare la proposta”.

Il risultato di questo impegno della cooperativa reggiana, che opera nei settori socio-assistenziale ed educativo in molte regioni italiane, sta dando i suoi e l’acquisizione dei tre nuovi appalti ne è la dimostrazione. Si tratta dell’aggiudicazione in provincia di Gorizia di due asili nido, in provincia di Brescia di una RSA e di una Comunità Famiglia per anziani e in provincia di Bologna di due Comunità Educative per adolescenti.

Le aggiudicazioni sono avvenute grazie al risultato ottenuto nella parte dell’offerta che attiene alla qualificazione progettuale, alla formazione proposta per il personale, al sistema di relazione territoriale, al sistema di controllo e rendicontazione dei risultati. “Essendo ognuno degli appalti aggiudicati a gestione complessa e non di servizio di mano d’opera più o meno mascherata – è il commento di Ambra – il risultato è ancor più lusinghiero in quanto testimonia di una affidabilità riconosciuta alla nostra cooperativa. Per noi è importante anche l’aspetto relativo alla capacità di affermazione in tre regioni diverse, a testimonianza di una disponibilità positiva nel superamento di visioni localistiche da parte degli Enti Pubblici appaltanti, in favore del valore dell’offerta e della possibilità di offrire ai cittadini servizi di qualità”.

Dal punto di vista economico il valore dei tre appalti, si aggira su 1.650.000 euro all’anno, per periodi variabili tra i 2 e i 4 anni: vi saranno impegnati circa 45 nuovi soci della cooperativa.