Home Formigine Formigine: iniziata la prevendita per il concerto di Tommy Emmanuel

Formigine: iniziata la prevendita per il concerto di Tommy Emmanuel

AV Eventi, con il patrocinio del Comune di Formigine, organizza lo spettacolo Tommy Emmanuel in concerto, presso il Palazzetto dello Sport di Formigine il 26 aprile 2010. Dopo l’enorme successo del concerto 2009, anche quest’anno si preannuncia un evento di rilevanza internazionale, ricco di passione musicale pura.

Virtuoso chitarrista acustico di fama mondiale, Tommy Emmanuel ha uno stile davvero unico, capace di creare simultaneamente accompagnamento, melodia, ritmica e armonia. Nelle sue performance passa con naturalezza dal più classico e raffinato fingerstyle, all’uso della chitarra come una vera e propria batteria, percuotendola sul legno. E’ addirittura in grado di suonare la chitarra nello stesso modo in cui un pianista suona il pianoforte: utilizzando tutte e dieci le dita.

Aprirà il concerto Massimo Varini, artista eclettico noto per le numerose collaborazioni con i più importanti artisti nazionali.

Le prevendite dei biglietti sono già disponibili tramite il circuito Vivaticket, presso il negozio Lenzotti strumenti musicali (tel. 059. 364114) o presso la sede di AV Eventi in via Mazzini 320 a Sassuolo (tel. 0536. 804630).

William Thomas Emmanuel nasce il 31 maggio 1955 a Muswellbrook nel New South Wales, in Australia. Comincia a suonare la chitarra a quattro anni. La sua prima band, la Emmanuel Quartet, nata nel 1960, è formata da Tommy alla chitarra ritmica, dai fratelli Phil e Chris rispettivamente alla chitarra solista e alla batteria e dalla sorella Virginia alla chitarra hawaiana. Molto presto, questo complesso gira tutta l’Australia, destando grandissimo interesse. Dal 1966, a soli undici anni, diventa chitarrista professionista e vince numerosi concorsi. Nel 1987 è impegnato in tour con Tina Turner e decide di seguire la carriera da solista. Ottiene tre dischi di platino per le vendite in Australia, Nuova Zelanda e Asia. Da qualche anno risiede a Londra con la sua famiglia. Tra i suoi riconoscimenti in campo internazionale spiccano una nomination al “Grammy Award” nel 1998 insieme a Chet Atkins per il C.D. “The Day Fingerpickers took over the world” e la vittoria del “Nammy” (Nashville Music Award) nel 1997. Partecipa insieme al fratello Phil alla cerimonia conclusiva alle Olimpiadi di Sidney 2000. Moltissime le sue collaborazioni con artisti di fama mondiale quali Sir George Martin (produttore e guida dei Beatles), Stevie Wonder, Erik Clapton, Michael Bolton, Chet Atkins, Tina Turner, Cliff Richard, Olivia Newton John, John Denver, Hank Marvin, Bruce Welch, Joan Armatrading, Robben Ford, Albert Lee, Larry Carlton, James Burton, Tina Arena e John Farnham e recentemente Bill Wyman (storico bassista dei Rolling Stones con il quale ha effettuato una serie di concerti in Inghilterra). Nel 2001 ha collaborato con i Pooh nel tour dell’anno “Cento di queste vite”, con quasi 800mila presenze. Dalle foreste australiane fino alle metropoli di tutto il mondo, l’arte di Emmanuel e l’insuperabile capacità scenica hanno creato migliaia di fan che aumentano sempre più di anno in anno.