Servizio Civile: due posti a Legambiente e Arci Reggio per giovani stranieri

    Pubblicità










    Legambiente ed Arci mettoni a disposizione due posti per govani cittadini non italiani fra i 18 e 28 anni che vogliono fare l’esperienza del servizio civile regionale, aperto ai ragazzi stranieri. Il Servizio civile regionale è per i cittadini stranieri e comunitari: possono partecipare alla selezione i giovani che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 28 anni, residenti in Emilia-Romagna e in possesso di permesso di soggiorno.

    Il progetto dura 11 mesi e orario di servizio di 25 ore settimanali per 360 euro lordi mensili. Le domande d’accesso vanno presentate direttamente a Legambiente entro l’8 ottobre ore 14 compilando gli allegati II e III.

    Il progetto Fuori Banco 2010 prevede la creazione sul territorio provinciale percorsi di socializzazione, accompagnamento allo studio e promozione culturale rivolti ai giovani adolescenti di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, ed inoltre di:

    · Attivare luoghi di integrazione per ragazzi e ragazze affinché si riconoscano parte integrante della comunità in cui vivono.

    · Sostenere i ragazzi nelle attività scolastiche e offrirgli occasioni di socializzazione e condivisione nell’extrascuola.

    · Promuovere atelier creativi e percorsi di approfondimento su tematiche diverse (legalità, solidarietà, ambiente, multiculturalità…)

    · Portare il circolo ad essere un luogo di riferimento e di ritrovo anche per i giovani adolescenti e le loro famiglie.

    · Promuovere una comunità educante attraverso il coinvolgimento di volontari del circolo che supportino le attività e sviluppino tematiche specifiche insieme al gruppo di giovani.

    · Dare vita ad esperienze di sussidiarietà orizzontale sul territorio provinciale.

    · Promuovere un nuovo tipo di attività estiva per i ragazzi in campo ambientale attraverso il coinvolgimento di volontari del circolo che supportino le attività e sviluppino tematiche specifiche insieme al gruppo di giovani.

    · Strutturare un campo giochi estivo incentrato solo sulla tematica ambientale in un contesto non convenzionale rivolto

    “Un progetto nuovo – dichiara il dott. Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – per dare la possibilità anche ai ragazzi non italiani di fare l’esperienza del servizio civile, con un anno quasi di attività presso Legambiente. La tematica ambientale è infatti trsaversale e come tale sempre di più sta diventando un ponte fra comunità locali e straniere”.

    Altre informazioni e la modulistica è reperibile sui siti www.legambientereggioemilia.it e www.arcire.it

    Pubblicità











    Articolo precedenteL’assessore alle attività produttive della Regione, Gian Carlo Muzzarelli, inaugura Tecnargilla 2010
    Articolo successivoLetture poetiche con degustazioni in Erboristeria a Poviglio