Home Vignola Parte a metà febbraio a Vignola presso il Centro per le Famiglie...

Parte a metà febbraio a Vignola presso il Centro per le Famiglie la prima edizione di “In punta di piedi…scoprirsi genitori”

Sta per partire il progetto “In punta di piedi…scoprirsi genitori”, incontri per famiglie con bambini appena nati (da 0 a 6 mesi). Si tratta di occasioni importanti per le famiglie, per approfondire temi che riguardano l’arrivo del bambino: la relazione genitore/figlio; l’accudimento del bambino; l’alimentazione e il sonno; la relazione di coppia; il ritorno al lavoro e le opportunità che offre il territorio. La prima edizione dell’iniziativa parte a Vignola dal 15 febbraio; presso il Centro per le Famiglie dalle 9.30 alle 11.30; la seconda edizione è in programma presso il Centro Culturale di Marano sul Panaro, dalle 9.30 alle 11.30 a partire dal 15 maggio. Infine la terza edizione partirà il 17 ottobre presso la Biblioteca Alessandra Lori a Montale Rangone, sempre dalle 9.30 alle 11.30.

I percorsi sono gratuiti e rivolti alle famiglie residenti nel Distretto di Vignola. Ogni edizione potrà avere al max 15 iscritti.

Per informazioni ed iscrizioni: Centro per le Famiglie di Vignola tel. 059/777612; centrofamiglie@terredicastelli.mo.it; Punto d’Ascolto per il Sostegno alla Genitorialità presso il Centro per le Famiglie di Vignola tel. 059/777631; puntodascoltoterredicastelli.mo.it.

Ricordiamo che il Centro per le Famiglie, nell’ambito delle proprie competenze sul sostegno alla genitorialità, promuove periodicamente incontri tematici, percorsi per i genitori e per tutta la famiglia. Tra le attività proposte: incontri su massaggio infantile per famiglie con bambini dai 3 ai 7 mesi; “Gioca con me”, uno spazio-incontro per genitori e bambini da 12 a 36 mesi; “Punto d’Ascolto per il sostegno alla genitorialità”, servizio di ascolto, informazione e consulenza sulla genitorialità nelle diverse fasi della crescita del bambino da 0 a 6 anni, rivolto a donne/coppie in attesa, famiglie con bambini, donne che hanno partorito e vivono le difficoltà del dopo-parto. A partire da gennaio 2012 sono inoltre attivi presso la nuova sede del Centro per le Famiglie i seguenti servizi: spazio autogestito per mamme e papà con bambini da 0 a 12 mesi; incontri tematici con esperti sul benessere psico-fisico del bambino, la relazione genitore-figlio, i cambiamenti nell’ambito familiare e domestico. Gli spazi sono ad accesso libero.

Queste azioni rientrano nel progetto “Essere al Mondo, mettere al mondo: una rete che accoglie”, realizzato da Azienda USL Distretto di Vignola; Unione Terre di Castelli; Centro Servizi Volontariato di Modena; Sistema Bibliotecario Intercomunale di Vignola e Biblioteca di Spilamberto; Commissione Pari Opportunità; Associazione di Volontariato a sostegno dell’Allattamento Materno “La via lattea”.