Home Reggio Emilia Al Santa Maria Nuova degenti e familiari possono accedere alla rete internet...

Al Santa Maria Nuova degenti e familiari possono accedere alla rete internet durante la permanenza in Ospedale

ADV


Per i degenti ed i loro familiari è disponibile al Santa Maria Nuova, il servizio di wi-fi guest. Terminata positivamente la fase sperimentale iniziata a metà dello scorso anno, l’Azienda Ospedaliera offre ai propri degenti oltre che ai loro parenti o accompagnatori la possibilità di accesso alla rete Internet.

Si può collegarsi alla rete wi-fi aziendale attraverso l’utilizzo di dispositivi mobili personali (notebook, netbook, tablet, smartphone).

La richiesta deve essere presentata, previa esibizione di un documento di identità, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico – U.R.P. – posto al primo piano dell’Ospedale.

Il Personale dell’URP, che non offre supporto tecnico, rilascia una password a scadenza, le credenziali di autenticazione di primo accesso ed una breve guida per il collegamento.

Nello stesso Ufficio è disponibile, per la consultazione, il regolamento che norma l’utilizzo del servizio wifi.

La maggior parte dei richiedenti sono stati sinora gli stessi pazienti ed i loro accompagnatori, cui si aggiungono una piccola percentuale di professionisti “ospiti” che si trovano all’Arcispedale in qualità di formatori o relatori ad eventi.

I numeri dicono che quasi un terzo dei richiedenti utilizza lo strumento di navigazione per il proprio comfort, per la consultazione della posta elettronica o per la fruizione di video in streaming. Il gradimento della utenza è stato dell’87% ed è stata recentemente raddoppiata la banda Internet per far fronte al traffico di navigazione.

Il servizio wi-fi, progettato dal Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche del Santa Maria Nuova, è presente all’interno dell’area ospedaliera in tutti i reparti di degenza ed in buona parte degli edifici esterni, compresi gli stabili delle Malattie Infettive, della Pneumologia, della Oncologia, la nuova Ala Sud e la sede della Direzione generale.

Articolo precedenteRiforme costituzionali, vertice Alfano-Bersani-Casini. “C’è intesa”
Articolo successivoFiom/Cgil Vignola: sciopero lunedì 20 febbraio alla Bonfiglioli