Home Politica Filippi (PDL): “SS63 Bocco-Canala ancora bloccata dalla burocrazia”

Filippi (PDL): “SS63 Bocco-Canala ancora bloccata dalla burocrazia”

edilizia_10Il Consigliere regionale del Pdl, Fabio Filippi, a fronte della difficile situazione che stanno vivendo le nostre imprese di costruzione, ha dichiarato: Faccio mio l’allarme, lanciato da ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili di Reggio Emilia, per la profonda crisi che sta attraversando tutto il settore edile.

Concordo sulla necessità che siano liberate le risorse disponibili bloccate da una burocrazia soffocante e da regole disincentivanti, come il patto di stabilità e burocrazie troppo lente. Le attuali politiche fiscali deprimono l’investimento immobiliare rispetto a quello mobiliare, quindi vanno cambiate, a cominciare dall’Imu.

E’ necessario inoltre ridare equità ai contratti, assicurando certezza ai tempi di pagamento e ricondurre le banche al loro ruolo naturale di partner delle imprese e delle famiglie.

Il Paese, in effetti, deve tornare ad investire in infrastrutture moderne, tenuto conto che il settore del residenziale, a fronte di un vistoso calo della domanda e dell’invenduto presente sul mercato, difficilmente potrà espandersi oltre.

Alcuni cantieri già finanziati da anni, come il tratto di variante Bocco-Canala alla SS63 del Valico del Cerreto, non possono stare fermi per motivi burocratici, fino al secolo scorso l’eccesso di burocrazia poteva essere tollerato, ma oggi non è più accettabile.