Home Reggio Emilia Si chiude il sipario sui Mercoledì Rosa reggiani, la sfida è stata...

Si chiude il sipario sui Mercoledì Rosa reggiani, la sfida è stata vinta

MERCOLEDI-ROSA_foto1Ieri sera è stato il gran finale. L’ultimo appuntamento con i Mercoledì Rosa a Reggio Emilia ha concluso un percorso lungo 45 giorni, che ha permesso ai reggiani di riappropriarsi dell’«esagono» partecipando a 6 serate con circa 150 eventi in vie, piazze e cortili, 120 iniziative “off”, 12 spettacoli clou in Piazza Prampolini, oltre all’apertura serale di negozi, bar, ristoranti ed esercizi commerciali.

Protagonisti per il quarto anno delle sere d’estate reggiane, i Mercoledì Rosa edizione 2013 sono stati promossi dal Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio, composto da Comune di Reggio Emilia, Camera di Commercio, CNA, Confcommercio e Confesercenti, nell’ambito del percorso di valorizzazione e gestione condivisa del centro storico, identificato dal logo C’entro Reggio Emilia.

La sfida è stata vinta: grazie alla collaborazione, sempre più attiva, degli operatori commerciali e a migliaia di presenze a ogni appuntamento, durante i Mercoledì Rosa il cuore della città ha dimostrato di essere molto di più di un centro commerciale naturale, perché luogo di qualità, cultura, relazioni e grande offerta commerciale con 820 negozi e oltre 150 bar e ristoranti.

I reggiani hanno risposto positivamente al format Mercoledì Rosa – quest’anno organizzato da Epos Srl – CNA in collaborazione con Kaiti Expansion e con il sostegno di We Exchange – contribuendo con la loro presenza partecipata a sostenere l’unicità del centro storico.

“Bilancio positivo dell’edizione 2013 dei Mercoledì Rosa, buona l’organizzazione affidata da EPOS srl a Kaiti Expansion – afferma l’Assessora Natalia Maramotti – del resto da una recente ricerca commissionata dal TUC (Tavolo unico del commercio) ai CAT di Confcommercio e Confesercenti (centri di assistenza tecnica del commercio) sui frequentatori del Centro Storico emerge che i Mercoledì Rosa sono in assoluto l’iniziativa che gode di maggiore notorietà fra quelle che, anche con intenti culturali, vengono replicate da anni in città. Solo il 9% degli intervistati non la conosce e quasi il 70% la frequenta. I risultati ci confortano – continua l’Assessora – ma non ci appagano: il TUC è già al lavoro per progettare iniziative di animazione per l’autunno, che facciano da traino al concorso che continuerà fino a Natale. Personalmente credo che vada anche dato merito della riuscita dei Mercoledì ai tanti commercianti del centro per la loro partecipazione fattiva, che deve continuare, e alle Associazioni di categoria del commercio, CNA Confcommercio, Confesercenti, che sono al tavolo con l’Amministrazione, perché hanno saputo far prevalere lo spirito collaborativo. Un ringraziamento va anche ai residenti ai quali chiediamo in queste circostanze la duttilità che serve per accettare il disagio relativo all’accesso al centro , al parcheggio e alla presenza di musica e rumore. Va detto grazie ai tanti nostri concittadini e concittadine che hanno popolato il centro; vanno ringraziati e responsabilizzati perché il destino del nostro centro storico riguarda tutti noi; chi a causa di pregiudizi ha smesso di frequentarlo, farebbe bene a considerare che il Centro Storico di una città contribuisce alla performance economica dell’intero sistema città. E chi mai, vivendo a Reggio Emilia, può dirsene estraneo, anche solo per convenienza? Il Comune è dunque impegnato a proseguire il lavoro, un lavoro di comunità e sa di avere al proprio fianco tutto il Tavolo, in particolare la CCIAA che, insieme al Comune e alla Regione, ha investito anche economicamente sul progetto”.

“La quarta edizione dei Mercoledì Rosa – ha dichiarato Annarella Ferretti, Presidente Provinciale CNA Commercio – si è conclusa con un bilancio complessivamente positivo. Il lavoro di squadra e l’organizzazione di numerosi eventi distribuiti strategicamente nel centro cittadino hanno contribuito al successo delle notti reggiane. Il Tavolo del Commercio ha saputo coordinarsi con efficacia, promuovendo iniziative in grado di coinvolgere tutti i cittadini. È la conferma che il format ideato da CNA nel 2010 funziona”.

Anche ieri sera negozi aperti e tantissime iniziative hanno animato l’«esagono». In primis, lo spettacolo del Gran Galà della Moda in piazza Prampolini, che ha regalato emozioni con una sfilata all’insegna della bellezza, a cui hanno partecipato i negozi reggiani Tentazioni Gioielleria, Kappa di Pelle, Kappa di Sposi, Boutique Boom, il brand Even Been di Evelin Baroni e 15 modelle che si sono contese lo scettro di “Top Model” del futuro; ma il palco di piazza Prampolini ha stupito i presenti anche con la musica coinvolgente della cubana Cecilia Gayle, l’energia dei ballerini della Art Movement Studio e la presenza scenica del sosia italiano ufficiale di Michael Jackson.

Ma ieri sera protagonista sono state anche musica, arte di strada, performance e curiosità, che hanno caratterizzato ogni angolo del centro: numerosissimi sono stati gli eventi organizzati da negozi, locali e altri esercizi commerciali, come ad esempio le vivaci zone di via Roma, Corso Garibaldi e del “Quadrilatero” – compreso tra via Farini, via Squadroni, via Croce Bianca, via dei Due Gobbi, piazza Casotti, via Toschi, Broletto, via Fornaciari, vicolo Arcipretura, via del Carbone.

Senza dimenticare l’allegria dei sei percorsi tematici: musica, danza e arte hanno tinto di rosa il percorso tutto al femminile; mercatini e musica folk nel percorso verde hanno invitato a prendere la vita “slow”; sport e danzatori sono scesi in strada per stupire e divertire nel percorso azzurro; in quello giallo, jazz, live acustici e improvvisazione hanno creato magiche atmosfere; musica rock e dj set hanno composto le note della notte nel percorso rosso; arte e musica sperimentale hanno tracciato il segno della creatività più contemporanea nel percorso viola.

Il 31 luglio infine si svolgerà la prima estrazione del concorso “Compra in C’entro e centra la fortuna” che, come i Mercoledì Rosa, rientra tra le iniziative del Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio: tra le cartoline consegnate fino a ieri sera (mercoledì 24 luglio) saranno estratte le fortunate vincitrici a cui saranno assegnati 5 buoni d’acquisto da 500 euro. Ma il concorso non si ferma qui. Fino al 22 dicembre 2013, i negozi del centro storico continueranno a consegnare una cartolina ogni 20 euro di acquisti; i clienti dovranno compilarla e imbucarla nell’apposita urna, presente all’interno del punto vendita, per partecipare all’estrazione finale di una FIAT 500, offerta da Autostile, che si svolgerà l’8 gennaio 2014.