Home Appennino Reggiano Omaggio a Renato Carosone sabato alla Centrale Enel di Ligonchio

Omaggio a Renato Carosone sabato alla Centrale Enel di Ligonchio

NandoAPuparuoloA Ligonchio, sul palcoscenico della Centrale Enel, sabato 3 agosto Nando Citarella& Tamburi del Vesuvio presentano “CarosoNando”- Omaggio a Renato Carosone: un tenore e un gruppo musicale che interpretano le più note canzoni utilizzando gli strumenti della tradizione popolare.

Un concerto che vede protagoniste le più famose canzoni del grande Carosone, rilette per la prima volta in chiave tradizionale da Nando Citarella (suonate cioé anche con gli strumenti della tradizione popolare come zampogna, tamburello, flauti di canna, ecc.) e sapientemente arrangiate dal M° Pietro Cernuto.

Da “Piccolissima serenata” a “Caravan Petrol” passando per “Maruzzella” per arrivare sopra i tetti di Napoli con “Giuvanne cu’ a chitarra” e “O Sarracino”, fino al ritmo di “Tu vuò fa l’Americano”.

Uno scherzo in musica con il gusto del doppio senso e dell’ormai famoso incipit “canta Napoli” che il buon Gegè Di Giacomo usava lanciare ad inizio brano. Novanta minuti e più di musica per giocare con la Canzonetta che già a quel tempo sapeva di jazz-swing e tarantella.

Nando Citarella sarà accompagnato da musicisti che amano giocare con la melodia unita al sound della Napoli degli anni ’40-’50, con le invenzioni e i divertissement del grande Carosone.

MUNDUS è organizzato da Ater – Associazione Teatrale Emilia Romagna, dalla Provincia di Reggio Emilia e da i Comuni di Busana, Carpi, Casalgrande, Correggio, Ligonchio, Ramiseto, Reggio Emilia, Scandiano e gode del sostegno della Regione Emilia Romagna.

Inizio concerto ore 21,30. Ingresso libero. Informazioni: 0522 899121